Search

Roma XXIVh: la 24h alle porte della capitale

20.06.2023
6 min
Salva

753 gladiatori pronti a sfidarsi all’interno del “colosseo” di curve di Vallalunga. 753 (a.C.) come l’anno della Fondazione di Roma. L’unica 24 ore in bici svolta in Italia all’interno di un circuito. Dopo il successo dello scorso anno, l’evento la 3° edizione andrà in scena il 15 e il 16 luglio. Nata dal desiderio di Emiliano Cantagallo e Giancarlo Fisichella, la Roma XXIVh non è solo un evento ciclistico che unisce sport, competizione e agonismo all’insegna del divertimento, spettacolo e musica, ma anche un’esperienza da vivere per grandi aziende ed un autentico gala della mobilità su due ruote. Un catalizzatore di opportunità per vivere un weekend alle porte di Roma insieme alla propria famiglia, amici e colleghi. 

La manifestazione viene animata da tre eventi endurance che partono in contemporanea. La Roma XXIVh bici, una gara per ciclisti solitari e squadre che si sfideranno lungo il circuito dell’autodromo di Vallelunga. Roma XXIVh Group Cycling il primo evento in Italia di 24h indoor cycling. Infine la Minifondo Roma XXIVh un circuito per bambini e ragazzi dove imparare le tecniche fondamentali di ciclismo.

La gara e il circuito

La gara consiste in una competizione endurance della durata di 24 ore consecutive durante le quali delle squadre potranno alternare i componenti dei propri team in modo strategico con un unico obiettivo: quello di fare più chilometri possibili nell’arco di una giornata intera. Il tutto su un vero circuito automobilistico, l’autodromo di Vallelunga, lungo 4.100 metri e largo 12 per la manifestazione ciclistica più attesa dell’estate romana. Un circuito storico e glorioso, che oggi è anche un centro attivissimo di promozione dell’attività automobilistica sportiva. Grazie all’omologazione da parte della FIA, sta diventando sede di test da parte di diversi team di Formula 1.

«E’ l’evento sulle due ruote – afferma Emiliano Cantagallo creatore di Roma Bike Park Vallelunga e Pendenze Pericolose – della Capitale. Tre differenti competizioni che si declinano per tipologia e interpreti. Dai più grandi e agonisti ai più piccoli che devono divertirsi e stare insieme. Una festa aperta a tutti alle porte di Roma per vivere un weekend unico».

Group cycling

Un evento fitness endurance di indoor cycling su attrezzature Technogym che si svolgerà straordinariamente all’aperto. In contemporanea con la partenza della Roma XXIVh in bici da strada, partirà anche una ventiquattrore di indoor cycling per non far smettere mai di muovere i pedali a 100 bike. I partecipanti di ogni squadra si alterneranno, un’ora per uno, nell’arco delle 24 ore pedalando a ritmo di musica seguendo i migliori istruttori d’Italia di questa disciplina. Unico obbiettivo: non far fermare mai queste Bike Technogym. 

«Questo è un altro evento – spiega Cantagallo – che ci contraddistingue e arricchisce il weekend. Si passa dalla strada, ai più piccoli, al fitness. La Group cycling è la prima 24h al mondo di questo tipo, sostenuta per di più dalla federazione ICYFF. Un connubio perfetto per proporre un indoor cycling moderno capace di coniugare allenamento, divertimento e sicurezza».

Momenti per l’apprendimento e il divertimento per i più piccoli
Momenti per l’apprendimento e il divertimento per i più piccoli

Minifondo

La Minifondo RomaXXIVh è un evento di promozione sportiva dedicato al ciclismo e rivolto a bambini e ragazzi tra i 4 e i 16 anni. L’obiettivo della Minifondo Roma, gestita dalla A.S. Roma Ciclismo, è quello di coinvolgere quanti più bambini possibili nell’uso della bicicletta, non solo a livello agonistico, ma anche e soprattutto a livello ricreativo; di trasmettere a tutti i presenti i valori connessi all’uso della due ruote, come la prevenzione della salute, la mobilità sostenibile, la scoperta del territorio e la valorizzazione del tempo libero.

«I bambini potranno – afferma Cantagallo – in tutte e due le giornate, in particolare la sera, divertirsi e partecipare alle gincane che abbiamo preparato. Tutto questo per sensibilizzare e far amare ai più piccoli la bicicletta in ogni sua forma. Dalla educazione stradale, al come si guida una bici nel vero senso della parola».

Expo Village e ospiti d’onore

Non solo un evento sportivo, ma un intero paddock trasformato in villaggio espositivo. Un’area di spettacolo ed intrattenimento con aziende espositrici, ristorazione, divertimento per i bambini ed adulti, il tutto accompagnato dalla musica e da Dimensione Suono Roma, la radio ufficiale della Roma XXIVh, con i suoi speaker, ospiti della giornata. «Il sabato sera – dice Cantagallo – ci sarà un tripudio di entusiasmo favorito da una festa che coinvolgerà tutti». 

«Gli sponsor che ci accompagneranno – prosegue Cantagallo – sono molteplici. A partire da Sara Assicurazioni che sarà main sponsor, ma anche DMT che avrà un espositore bellissimo. Così come MCipollini che darà la bici ufficiale della 24h. Si aggiunge al cerchio Made in Italy anche Alé Cycling che fornirà il kit ufficiale dell’evento. Ci saranno tantissimi altri partner da scoprire e vedere da vicino per tutto il corso della manifestazione. 

«A rendere tutto – conclude – più magico e unico saranno gli ospiti d’onore che hanno già detto di sì alla Roma XXIVh. Da Andrea Tafi, Daniele Colli, Giovanni Visconti, Sacha Modolo, Amedeo Tabini a Giancarlo Fisichella che organizza insieme a me tutto l’evento. Ovviamente ci saranno altri nome che ci verranno a trovare e festeggeranno con noi questo weekend all’insegna della passione per la bici e del divertimento».

Roma XXIVh