Search

Sobrero forte al mondiale: Pinotti prima dice forse e poi dice sì…

12.09.2022
4 min
Salva

Malori dice che Sobrero farà un grande mondiale crono. Pinotti, che dell’emiliano è stato rivale e ora allena il piemontese alla Bike Exchange-Jayco, prima dice di avere qualche dubbio. Poi lo risente e cambia opinione. Questa conversazione si è svolta pochi giorni fa, nell’imminenza del volo dei cronomen azzurri per l’Australia, appena dopo l’ultimo allenamento che avrebbe dovuto fugare e in effetti ha fugato gli ultimi dubbi.

Il Polonia sarebbe stato per Sobrero la preparazione per gli europei, poi sfumati
Il Polonia sarebbe stato per Sobrero la preparazione per gli europei, poi sfumati
Come sta Matteo?

Sta bene. Lui è un fuoriclasse della crono, con poco tira fuori tanto. Doveva fare l’europeo, ma è uscito stanco dal Polonia. E’ arrivato a casa il venerdì, ha fatto subito un tampone ed era negativo. Il sabato è venuto fuori che la sua ragazza era positiva e si è capito che anche Matteo forse aveva fatto il Covid a fine Polonia. Per questo non ha corso l’europeo, per non affrontare uno sforzo così violento alla ripresa. A quel punto ha fatto due corse col fiato corto: Overijse e Plouay che non ha finito, con gli stessi segnali di uno che sta uscendo dal Covid. E a quel punto è andato in montagna.

Con Ganna?

Esatto, vicino Macugnaga. Da lunedì (5 settembre, ndr) ha detto che iniziava a stare bene e mercoledì ha fatto il primo allenamento di 5 ore. Ho visto il file per 2/3 del lavoro e mi sembrava buono, poi è calato. Sono partiti venerdì, a quel punto c’era poco da fare.

Malori dice che un Sobrero a livello del Giro si gioca la crono…

Potremmo essere su quel piano, anche se il percorso è diverso rispetto a Verona e il livello dei partecipanti sarà superiore. Sarei contento se arrivasse nei 10. Mi sarebbe piaciuto vederlo all’europeo, sarebbe entrato nei cinque.

Nell’Arena di Verona, lo scorso 29 maggio Matteo Sobrero ha vinto la crono finale del Giro
Nell’Arena di Verona, lo scorso 29 maggio Matteo Sobrero ha vinto la crono finale del Giro
Che cosa farà in Australia?

Ci sono 8 ore di fuso orario, farà un bell’allenamento tre giorni prima della gara. Abbiamo anche messo in atto una strategia per gestire meglio il cambio di orario. Abbiamo interpellato un esperto del sonno. Ci ha garantito che non avrà problemi di jet lag, ma per un atleta non si tratta solo di dormire bene. Il fisico ha comunque bisogno del suo tempo per adattarsi. E comunque non sarà il lavoro degli ultimi giorni a far crescere la condizione. La cosa importante sarà aver recuperato. Contiamo sulla base di luglio.

Farà una distanza prima della crono?

Potrà farla il quarto giorno dopo il suo arrivo, quindi potrebbe essere il 15 settembre, giovedì. Quindi correrà la crono il 18, il Team Relay il 21 e la gara su strada il 25.

Fra le gare cosa si fa?

Poco e niente, qualche lavoro di velocizzazione e recupero.

Plouay sotto tono è stata l’ultima corsa di Sobrero prima dei mondiali
Plouay sotto tono è stata l’ultima corsa di Sobrero prima dei mondiali
A cosa serve questo periodo di altura per un atleta a corto di corse?

Era già andato prima del Polonia per una settimana, non di più. Fa bene fisicamente, ma soprattutto psicologicamente, vivono in una dimensione quasi ascetica. Il volume l’ha mantenuto, ma fra un allenamento e l’altro il tempo di recupero è superiore. Lassù sono giorni intensi, passano 48 ore fra un lavoro e l’altro. Non abbiamo forzato per non farlo arrivare in Australia troppo stanco.

Ancora Malori dice che il percorso con gli strappi e tante curve gli si addice.

Ho visto le curve, ma ho visto anche che sono strade larghe. Dipende da come mettono le transenne, se dovranno smettere di pedalare o non toccheranno neanche i freni. Vero anche che Matteo ha la stessa corporatura di Evenepoel. Peccato sia stato male al Polonia e non abbia fatto l’europeo. Spero di sentirlo presto, su a Macugnaga il telefono non prende. Sono curioso di sapere quali sensazioni ha avuto.

Ai tricolori vinti da Ganna, Sobrero ha centrato il 4° posto. Era campione uscente
Ai tricolori vinti da Ganna, Sobrero ha centrato il 4° posto. Era campione uscente
Rispetto a Evenepoel avrà un migliore avvicinamento…

Se Remco arriva davvero il giovedì, forse gli converrebbe posticipare ancora e arrivare il giorno prima, senza dare il tempo al fisico di adattarsi al fuso. Come fu l’anno scorso per quelli che corsero il Tour e poi andarono a Tokyo.

P.S. Un paio d’ore dopo aver chiuso, Pinotti ha sentito Sobrero e di colpo la sua visione del mondiale crono è cambiata.

«Ho parlato con Matteo – ha spiegato – direi che sono un po’ più ottimista ora. Mi ha detto che come sensazioni stava molto meglio di tre giorni fa. Vuol dire che è in crescita. Finire con il volume completo sarebbe stato effettivamente tanto, ma penso che possa progredire bene da qua al 18. Forse Malori ha ragione…».