Search

Basso Diamante SV: un gioiello per i 45 anni del marchio

24.05.2022
3 min
Salva

Basso, il noto marchio di biciclette, festeggia il suo 45° compleanno con una nuova versione del modello Diamante SV. 45 saranno anche gli esemplari in vendita di questo modello che vuole celebrare l’espressione di quello che è oggi Basso. Alcide Basso, fondatore del marchio, l’ha definita come la miglior espressione della definizione “A regola d’arte”

Il fondatore del brand, Alcide Basso, con in mano il telaio della nuova Diamante 45 SV
Il fondatore del brand, Alcide Basso, con in mano il telaio della nuova Diamante 45 SV

Una pietra preziosa

La base su cui è costruito questo inedito modello è il Diamante SV: una miscela di geometrie e tecnica che rende questa bici la miglior Basso mai creata. Una bici veloce, versatile, ma anche unica e raffinata. 

La livrea, in edizione speciale, racchiude tutti i colori che servono per celebrare un traguardo così importante. Il colore “Pure White” serve per celebrare una bici che non ha compromessi, pura. Il “Rose Gold” per celebrare la purezza dell’oro rosa e l’attaccamento al territorio ed all’arte orafa di Vicenza. I dettagli sono impreziositi dal “Blue Sapphire” che dona splendore e vivacità a questa bici.

Le migliori combinazioni

Oltre all’aspetto estetico Basso ha decisamente curato anche la parte tecnica, così da creare una bici altamente tecnica. Le ruote montate sono le Meilenstein Lightweight, ultra leggere e scorrevoli, grazie alle componenti in carbonio: mozzo, flangia del mozzo e raggi. Delle ruote con una maggiore rigidità, per essere ancora più veloci e performanti. 

Il gruppo montato è il Campagnolo Super Record EPS a 12 velocità. Garantisce una passaggio rapido della catena, un’affidabilità eccezionale ed un rapporto di trasmissione graduale. 

La sella è la Boost Tekno Superflow di Selle Italia, realizzata interamente in fibra di carbonio, che le conferisce un peso di circa 95 grammi. Dotata di tecnologia Superflow: un ampio foro centrale concepito per lo scarico della pressione dalla zona perineale.

Una presentazione itinerante

Per lanciare la nuova Diamante SV il brand Basso ha deciso di realizzare un evento itinerante chiamato “The Road Show”. Questo per garantire a tutti gli interessati di poter godere da vicino della bellezza della nuova bici. Nel suo viaggio sarà accompagnata da un agente che spiegherà, in maniera dettagliata, tutte le caratteristiche che rendono questa bici unica. 

Le misure vanno dalla 45 alla 63. Il prezzo al pubblico è di 18.890 euro.

Basso

Basso Diamante SV, alta guidabilità su ogni terreno

30.06.2021
3 min
Salva

Basso Bikes esalta le aspettative degli appassionati con l’arrivo della Diamante SV. Ci sono voluti anni di duro lavoro da parte dell’azienda trevigiana per raggiungere un risultato che si possa definire perfetto e in linea con le esigenze tecniche sempre più evolute nel ciclismo moderno.

«La bici è il frutto di quaranta anni d’esperienza – dice Joshua Riddle, responsabile marketing dell’azienda – che non sono affatto pochi per chi realizza bici da corsa come Basso Bikes. Il primo modello della Diamante è servito per compiere un passo importante come crescita dell’azienda in termini di prestazioni. Sicuramente con la Diamante SV siamo andati oltre e abbiamo raggiunto dei livelli molto alti».

Basso Diamante SV equipaggiata con ruote DT Swiss
Basso Diamante SV equipaggiata con ruote DT Swiss

Alta guidabilità

E’ una bici per freni a disco. Realizzata con l’utilizzo della migliore fibra di carbonio Toray, ad alto modulo che dona la migliore rigidità al mezzo. La sezione delle tubazioni e la stratificazione del carbonio invece hanno permesso alla Diamante SV di raggiungere una reattività competitiva ed entusiasmante, che accompagna l’azione ogni volta che ci si alza sui pedali.

«E’ un purosangue per le corse – riprende Riddle – il suo pregio migliore è la guidabilità. Mentre altre bici si distinguono per la leggerezza o l’aerodinamica, noi con la Diamante SV abbiamo mirato a realizzare una bici che sorprenda gli appassionati grazie a una guida semplice ed estremamente comoda. Voglio aggiungere un particolare importante: abbiamo ottimizzato il telaio anche per chi ama utilizzare i copertoni da 28 millimetri con un passaggio interno leggermente più largo rispetto a quello del modello precedente».

Basso Diamante SV, in carbonio Toray di ultima generazione
Basso Diamante SV, in carbonio Toray di ultima generazione

Posizione regolabile

La geometri del telaio è un aspetto al quale Basso Bikes ha dedicato la massima attenzione per ottenere un risultato confortevole e performante al tempo stesso. Basti pensare che la serie sterzo è fornita di spessori modulabili e integrati che consentono all’atleta più esperto di ottenere una posizione più aerodinamica e a chi vuole solo divertirsi consente invece di avere una posizione leggermente più rialzata, per pedalare comodamente.

La Diamante SV in azione
La Diamante SV in azione

Polivalente e incisiva

«La bici da corsa oggi – conclude Riddle – necessita di essere sempre più polivalente. La Diamante SV non teme alcun terreno. E’ veloce e aggressiva, sicuramente adatta alle competizioni. Esprime il meglio di sé nelle giornate dure ed impegnative quando il ritmo è alto e la guidabilità gioca un ruolo fondamentale. Siamo sicuri che coloro i quali aspirano ad ottenere un feeling con la bici nella sua complessività, troveranno terreno fertile con questo super mezzo. Un altro aspetto di cui voglio rendervi partecipi è il configuratore online, cioè la possibilità di equipaggiare la bici con i componenti che mettiamo a disposizione nel nostro sito web. E’ una novità che ci rende orgogliosi e che non vincola l’acquirente ad un sola possibilità per quanto riguarda i componenti della diamante SV».

bassobikes.com