Search

Livigno, il regno delle due ruote in Valtellina

05.07.2023
6 min
Salva

Una vera e propria “palestra a cielo aperto“ per la bici. Immerso nel cuore delle Alpi a 1.816 metri si trova Livigno. Il luogo dove in estate il ciclismo in ogni sua declinazione gode di una vera e propria egemonia, dove le uniche priorità sono quelle del benessere e dello sport. 

La rinomata località valtellinese rappresenta la meta ideale per tutti gli amanti delle due ruote. Da chi la sceglie per passare una vacanza in relax con la propria famiglia presso la vasta rete di Bike Hotel. A chi, come spesso capita ai professionisti, ci arriva per preparasi al meglio respirando l’aria dell’altura in vista di un grande Giro. 

A Livigno ogni disciplina trova il suo habitat ideale, dalla MTB, al gravel, al downhill, insomma qualsiasi mezzo che abbia due pedali e due ruote è di casa. Infinite possibilità di divertimento accessibili a tutti tra servizi e attività per grandi e piccini. 

Panorami mozzafiato immersi nella natura della Valtellina
Panorami mozzafiato immersi nella natura della Valtellina

Pedala ovunque

La bike area di Livigno comprende circa 3.200 chilometri di percorsi mappati GPS. Un ecosistema di sentieri e tracciati per conquistare questo territorio a suon di pedalate. Per una gita in sella adatta a tutti, la soluzione ideale è la pista ciclabile che, con i suoi 17 chilometri, segue tutta la lunghezza della valle, partendo in zona Lago e arrivando fino alla Forcola. Durante il percorso è possibile concedersi un po’ di relax sostando in uno dei numerosi parchi giochi e nelle zone verdi, ma anche fermarsi in una delle aree attrezzate per concedersi un picnic, o ancora scattare una foto ricordo con il Selfie Frame, una moderna scultura che rappresenta la bellezza della località. 

Invece, per coloro che desiderano scoprire il territorio livignasco, senza però fare troppa fatica, la soluzione ideale è l’e-bike. Tra i molti tracciati presenti sul territorio, i tre migliori per questa tipologia di biciclette sono il Larix Park, di circa 12 chilometri, il percorso di 17 chilometri della Val Federia e i Laghi di Cancano. Le bici elettriche non sono apprezzate solo per le escursioni in mezzo alla natura, ma anche un mezzo di trasporto molto amato a Livigno, che ha predisposto in tutto il paese le colonnine Repower per la ricarica simultanea e veloce delle bici elettriche.

Allenarsi e dormire a questa quota aiuta il corpo a ossigenarsi al meglio
Allenarsi e dormire a questa quota aiuta il corpo a ossigenarsi al meglio

Non solo bici da strada

Per gli stradisti, Livigno e l’altura sono due sinonimi. Lassù il ciclismo su ruote strette si trova in un contesto perfetto per godersi del tempo e allenarsi, ossigenando al meglio il corpo. L’estate è il momento ideale per soggiornare presso i Bike Hotel della zona e ricaricare le pile in vista di appuntamenti importanti.

Livigno però non è solo agonismo. E’ un’ottima meta per macinare chilometri e scoprire le bellezze di questo territorio. Da qui infatti si può partire o arrivare, per vivere l’indimenticabile esperienza di pedalare su alcuni dei passi alpini che hanno fatto la storia del ciclismo: lo Stelvio, il Bernina, il Gavia, il Mortirolo, il Foscagno e il Maloja. Un vero e proprio paradiso per i ciclisti che possono scegliere tra numerosi percorsi leggendari. 

Adrenalina in sicurezza 

Per prendere confidenza con le MTB o migliorare la propria tecnica, Il Bike Skill Center offre agli ospiti di tutte le età, la possibilità di sfruttare i consigli degli istruttori qualificati per vivere la miglior esperienza in bicicletta in base alle proprie esigenze e livello di preparazione. Il centro propone anche alcuni percorsi da affrontare in autonomia, escursioni programmate con le guide o diverse opzioni per scoprire il territorio pedalando: mountain bike, enduro, cross-country, flow-country, downhill, e-bike e road-bike.

Per gli amanti del downhill e freeride invece, la scelta perfetta è sicuramente il Bikepark Mottolino Fun Mountain. Realizzato nel 2005, offre 14 sentieri suddivisi in tre livelli di difficoltà: Sentieri Blu adatti ai principianti; Sentieri Rossi, sia per chi vuole una pista scorrevole, che per chi preferisce uno stile di riding tecnico e dinamico; Sentieri Neri, pensati per il divertimento degli appassionati di downhill. All’interno del bike park sono presenti anche strutture per garantire la giusta dose di adrenalina sia a principianti che esperti: un’area Jump dedicata ai salti in sequenza su terra battuta, un’area North shore nel bosco con ponti sospesi e passerelle in legno, una linea Slopestyle interamente dedicata ai rider pro, quattro Drop per testare le proprie capacità e un maxi-gonfiabile per approfondire le evoluzioni aeree.

Infine, grazie al Bike Pass Livigno, una tessera giornaliera o plurigiornaliera, gli appassionati potranno accedere a tutti gli impianti di risalita dotati di trasporto MTB di Mottolino, Carosello e Sitas, risalendo liberamente in quota su entrambi i versanti e divertendosi senza limiti sui numerosi percorsi tracciati e mappati.

Attività uniche

Il 24 giugno sono stati aperti il Mountain Park Carosello 3000 e la Mountain Area SITAS, entrambi progettati per essere accessibili da ogni tipo di biker. Sui loro 50 chilometri di percorsi flow, sia i principianti che i biker esperti, ma anche le famiglie, possono divertirsi e sfogare la propria adrenalina, mentre i percorsi di enduro daranno ai più esperti la possibilità di svolgere un riding più naturale e tecnico. Nel Mountain Park SITAS si trova anche una Bike Academy, pensata per l’apprendimento della tecnica in MTB con un percorso di circa cinque chilometri che integra otto aree di esercizi, adatti a prepararsi per affrontare qualsiasi tipo di percorso montano in sella alla propria bicicletta.

Da venerdì 21 a domenica 23 luglio sarà inoltre possibile partecipare in mountain bike ai Great Days, l’evento unico sui sentieri della Montagna Carosello 3000. Nel programma della V° edizione troviamo: la divertente caccia al tesoro a squadre Tutti Frutti Challenge, l’adrenalinica top to bottom Tk Avalanche e bike tours. Il tutto intervallato da falò, BBQ nel bosco, live music e tanti momenti di divertimento dove incontrare nuovi amici con la passione per la MTB. La partecipazione all’evento è gratuita, basta essere in possesso di un Bikepass.

Per rimanere aggiornati su ogni evento o attività è possibile scaricare gratuitamente l’app My Livigno. Un’applicazione dove è possibile trovare tutte le informazioni aggiornate per la propria vacanza a Livigno: itinerari, tracce gps, rifugi, ristoranti e orari tutto a portata di un click.

Livigno

Valtellina