Search

La tecnologia satellitare Garmin al fianco della Corsa Rosa

23.04.2022
3 min
Salva

A circa due settimane dalla partenza del Giro d’Italia, Garmin ha ufficializzato il rinnovo della propria collaborazione con RCS Sport. Anche per il 2022 l’azienda americana sarà quindi Fornitore Ufficiale della “Corsa Rosa” con i propri sistemi di navigazione GPS e cardiofrequenzimetri.

Stefano Viganò, Amministratore delegato di Garmin Italia (foto Garmin_Beat Yesterday Awards)
Stefano Viganò, Amministratore delegato di Garmin Italia (foto Garmin_Beat Yesterday Awards)

Un partnership solida

Quella tra Garmin e RCS Sport è una partnership davvero solida e che dura da diversi anni. Grazie a questa collaborazione è stato possibile realizzare diversi progetti e iniziative, come ha tenuto a sottolineare Stefano Viganò, Amministratore Delegato di Garmin Italia.

«Con RCS Sport, e in particolare con il Giro d’Italia – ha detto – abbiamo voluto consolidare una partnership storica. Ci rende orgogliosi affiancare l’evento ciclistico clou della stagione italiana e non solo. Continueremo a mettere al servizio degli organizzatori le competenze che abbiamo sviluppato sin dalla nostra fondazione».

La Quick Step-Alpha Vinyl è uno dei team che usufruisce dei prodotti Garmin
La Quick Step-Alpha Vinyl è uno dei team che usufruisce dei prodotti Garmin

Il disegno del Giro

La collaborazione con RCS Sport è stata fondamentale anche nella fase di definizione del percorso del prossimo Giro d’Italia. Garmin ha infatti messo a disposizione degli organizzatori della più importante corsa a tappe italiana il proprio know-how. Quest’ultimo si è rivelato estremamente utile durante le fasi di sopralluogo e ricognizione delle tappe che comporranno il percorso del prossimo Giro d’Italia. Ricordiamo che l’edizione 2022 avrà uno sviluppo complessivo di 3.437,6 chilometri per 50.610 metri di dislivello.

Ci sono anche i team

Garmin sarà protagonista al Giro anche grazie ai tanti team sponsorizzati che potranno contare sul meglio della sua tecnologia, dai computer fino ad arrivare ai rulli Tacx. Stiamo parlando di Ineos Grenadiers, Jumbo Visma, Quick Step-Alpha Vinyl, Astana Qazaqstan, TotalEnergies, Groupama-FDJ (solo Garmin) e Movistar (solo Garmin).

Tra i prodotti che saranno utilizzati troviamo i ciclocomputer Edge per leggere tutti i dati in gara ma anche gli sportwatch Forerunner e Fenix per monitorare il sonno e le attività durante i momenti di riposo. Nelle fasi di pre e post gara ampio spazio ai rulli Tacx.

«Questa 105ª edizione sarà ricca di emozioni, di grandi conferme e ritorni – conclude Viganò – la corsa rosa torna ad essere protagonista e inaugura una stagione che ci auguriamo possa essere lunga e ricca di soddisfazioni anche per gli atleti dei team professionisti che utilizzano la strumentazione del brand americano». 

Garmin