Search

Alè crede nell’offroad e inaugura la partnership con FAR Gravel

02.05.2022
3 min
Salva

Il weekend del 17 e 18 settembre andrà nuovamente in scena ad Argenta, in provincia di Ferrara, la quinta edizione di FAR Gravel: un evento molto atteso, che quest’anno può già contare su due rilevanti novità. La prima riguarda la collaborazione tecnica con la Nuova Placci ASD, per intenderci la società sportiva coordinata da Marco Selleri che organizza il Giro d’Italia Under 23. Mentre il secondo punto messo a segno dallo staff operativo di FAR Gravel è l’avvio di una importante partnership con il brand produttore d’abbigliamento per il ciclismo Alè. Che diventa a tutti gli effetti – al pari del già presente Cannondale – main sponsor.

L’accordo che Alè ha definito con FAR Gravel conferma una volta di più l’attenzione e soprattutto l’interesse che la disciplina gravel sta riscuotendo nel contesto delle aziende impegnate nel settore del ciclismo. Non a caso, proprio Alè ha presentato pochi giorni fa un’importante novità di prodotto – i pantaloncini Stones Cargo – dedicati 100% al mondo gravel. Un paio di “bibshort” estremamente anatomici e profondamente tecnici, caratterizzati dalla previsione di alcune specifiche tasche laterali e taschini posteriori. Realizzati in Air Mesh Ultralight, ideali per poter facilmente portare con se e durante la propria “ride” tutto quanto necessario!

FAR Gravel-Alè cycling: un abbinamento lungimirante
FAR Gravel-Alè cycling: un abbinamento lungimirante

Un territorio meraviglioso

La cicloturistica FAR Gravel 2022 si svolgerà sabato 17 settembre lungo tre meravigliosi percorsi – rispettivamente di 50, 100 e 150 chilometri – per consentire a chiunque di pedalare seguendo il proprio ritmo e le proprie inclinazioni. Non è prevista alcuna classifica o graduatoria finale, mentre dei ricchi premi ad estrazione attenderanno tutti gli iscritti…

Partenza ed arrivo saranno come sempre ad Argenta, a metà strada fra Ferrara e Ravenna: FAR si svolge difatti attorno all’antico corso del Po di Primaro, un territorio ricco di storia, cultura ed enogastronomia. Un’area geografica che unisce Ferrara, Argenta e Ravenna (F-A-R) e poi il mare, che quest’anno sarà rappresentato da Comacchio e dai suoi lidi.

Inoltre, dopo due anni di pandemia, quest’anno verrà inoltre ripristinato il FAR Village: un luogo di scambio per i ciclisti e di promozione per gli sponsor che sarà attivo sino alla mezzanotte del sabato.
Lo stesso spazio sarà operativo anche la domenica per accogliere gli appassionati e i curiosi che vorranno assistere alla seconda giornata di evento.

Alé Cycling

Far Gravel