Arabba aspetta il Giro e arricchisce il menù

30.03.2022
3 min
Salva

La bici e la montagna sono un binomio indissolubile che fa riemergere dalla memoria imprese d’altri tempi. Se poi queste montagne sono le Dolomiti, che sono tra l’altro patrimonio dell’Unesco, le emozioni si amplificano ancor di più.  Arabba è una località da sempre legata al ciclismo, sono moltissime le iniziative per chi ama pedalare in mezzo a questi paesaggi mozzafiato. 

Il percorso del Sellaronda Bike Day misura 52 chilometri e prevede il “Giro dei quattro Passi” (foto Freddy Planinschek)
Il percorso del Sellaronda Bike Day misura 52 chilometri e prevede il “Giro dei quattro Passi” (foto Freddy Planinschek)

Spazio ai pro’

Il Giro d’Italia quest’anno torna ad Arabba, infatti la località sarà al centro della 20­­ª tappa, la penultima prima dell’arrivo a Verona. Il gruppo raggiungerà il paesino, situato a 1600 metri sul livello del mare, dopo aver scalato il Passo Pordoi, che con i suoi 2239 metri è la Cima Coppi del Giro d’Italia 2022

I corridori una volta attraversato Arabba si dirigeranno verso Caprile. Da lì inizieranno la scala finale, forse decisiva per la conquista della maglia rosa, che li porterà in cima al Passo Fedaia. 

Il Sellaronda Bike Day ed il Dolomites Bike Day sono entrambi eventi non competitivi (foto Freddy Planinschek)
Il Sellaronda Bike Day ed il Dolomites Bike Day sono entrambi eventi non competitivi (foto Freddy Planinschek)

Tante iniziative

Come detto, nel territorio delle Dolomiti si respirano natura e ciclismo. Saranno molti gli eventi che vedranno protagonista la località di Arabba. La prima manifestazione sarà il Sellaronda Bike Day che si affronterà in due momenti: 11 giugno e 17 settembre (foto in apertura di Freddy Planinschek). Un percorso di 52 chilometri che prevede il “Giro dei Quattro Passi”: Campolongo, Gardena, Sella e Pordoi. 

In mezzo a questi due eventi sarà possibile prendere parte al Dolomites Bike Day, in programma il 25 giugno. Si tratta, anche in questo caso, di una manifestazione non competitiva che viene organizzata con la collaborazione dell’associazione turistica Alta Badia. Un giro che unisce tre Passi: Campolongo, Falzarego e Valparola, per un totale di 51 chilometri e 2190 metri di dislivello.

Per concludere, domenica 3 luglio Arabba verrà coinvolta nella Maratona dles Dolomites, la granfondo più famosa al mondo, che quest’anno celebra la sua 35ª edizione.

Per coloro che amano la Mtb sarà possibile pedalare sul percorso del Sellaronda MTB Tour (foto Arabba Fodom Turismo)
Per coloro che amano la Mtb sarà possibile pedalare sul percorso del Sellaronda MTB Tour (foto Arabba Fodom Turismo)

Per gli amanti dei sentieri

Per chi preferisce destreggiarsi nei sentieri più impervi, in sella alla propria mountain bike, invece, l’appuntamento è per sabato 18 giugno con la Hero Sudtirol Dolomites. Si tratta della gara di Mtb più dura al mondo, giunta ormai alla dodicesima edizione.

I veri appassionati non possono perdere la possibilità di misurarsi nel percorso principe: la Sellaronda MTB Tour. Il panoramico giro intorno al gruppo del Sella è percorribile in autonomia (ma è preferibile farlo con un’esperta Guida di Mountain Bike). E’ possibile affrontarlo in due sensi: orario ed antiorario. Nel primo caso il percorso misura 58 chilometri con 3400 metri di dislivello (che si riducono a 700 utilizzando gli impianti di risalita contrassegnati dal colore arancione). Nel secondo i chilometri saranno 53 ed il dislivello sarà pari a 3.000 metri (che possono essere ridotti a 1300 utilizzando gli impianti dal colore di riconoscimento verde).