Search

Varese in bici sempre più a portata di click!

06.07.2023
4 min
Salva

VARESE – La provincia Varese si conferma un territorio sempre più a vocazione ciclistica, anzi cicloturistica. In tutto ciò un ruolo fondamentale è ricoperto dalla Camera di Commercio di Varese che da qualche anno ha promosso il progetto #VareseDoYouBike. L’obiettivo dichiarato è quello di favorire lo sviluppo di un sistema cicloturistico e di mobilità sostenibile in provincia di Varese con il coinvolgimento di imprese della filiera, associazioni di categoria ed enti locali. Un modo alternativo per promuovere le bellezze e le eccellenze di una terra da sempre legata alla bicicletta.

Per fare il punto del lavoro fin qui svolto e soprattutto per lanciare la nuova stagione estiva, lo scorso 28 giugno la Camera Commercio di Varese ha dato appuntamento ai media e agli operatori del settore presso l’InfoPoint di Piazza Monte Grappa nel cuore del capoluogo varesino. 

A fare da traino alla conferenza stampa il lancio del nuovo sito www.varesedoyoubike.it, che da oggi può essere considerato a buon diritto il punto di riferimento per quanti vogliono scoprire la provincia di Varese e le sue bellezze in bicicletta.

Mauro Vitiello, Presidente Camera di Commercio Varese
Mauro Vitiello, Presidente Camera di Commercio Varese

Numeri importanti

Mauro Vitiello e Mauro Temperelli, rispettivamente presidente e segretario della Camera di Commercio di Varese, nei loro interventi introduttivi hanno sottolineato l’importanza che oggi riveste il turismo legato alla bicicletta. Si tratta infatti di un turismo in forte crescita, che nel solo 2022 ha generato in Italia un indotto di 4 miliardi di euro.

A fronte a numeri così importanti diventa quindi fondamentale costruire un’offerta in grado di rispondere al meglio ad una domanda sempre più esigente e diversificata. Il nuovo sito www.varesedoyoubike.it si presenta oggi come la risposta che la provincia di Varese vuole dare a questa crescente domanda di turismo legato alla bicicletta.

Ecco la nuova grafica del sito VareseDoYouBike sul quale scoprire tutte le curiosità cicloturistiche della provincia di Varese
Ecco la nuova grafica del sito VareseDoYouBike sul quale scoprire tutte le curiosità cicloturistiche della provincia di Varese

Scopriamo il nuovo sito

A illustrare tutti i passi che hanno portato alla nascita del nuovo portale cicloturistico sono stati Anna Deligios, dirigente presso la Camera di Commercio di Varese, e Giovanni Martinelli, product manager di #VareseDoYouBike.

«Il nuovo sito è il risultato di un lavoro iniziato a fine 2021 e proseguito per tutto il 2022 (racconta Anna Deligios, ndr). Per poter costruire la nostra offerta turistica era necessario prima mappare il territorio, poi formare le guide turistiche locali e quindi creare degli Official Point in grado di offrire assistenza ai turisti. Tutto questo lavoro è ora disponibile sul nuovo sito».

Attualmente sono stati mappati 45 itinerari, disponibili per essere scaricati sulla piattaforma Komoot. Complessivamente sono 2.500 chilometri di percorsi che sono stati tracciati dalle guide cicloturistiche varesine. Si tratta di itinerari che prevedono diversi livelli di difficoltà: per le famiglie, per gli appassionati di cicloturismo a 360° e altri ancora per chi cerca l’adrenalina agonistica. 

Accanto agli itinerari, ecco gli Official Point con il compito di fornire assistenza ai turisti, sia come semplice punto di informazione o per una veloce riparazione, ma anche come luogo di ristoro.

Il compito di illustrare le caratteristiche del nuovo sito è toccato a Giovanni Martinelli: «Volevamo un sito facile da navigare e credo ci siamo riusciti. E’ suddiviso in sei aree geografiche: Valli del Verbano, Lago Maggiore, Valle Olona, Piambello. Campo dei Fiori, Ticino. Ogni area presenta i suoi itinerari con la relativa scheda, la tipologia di bici consigliata, gli Official Point di riferimento e naturalmente cosa vedere…e mangiare».

Si guarda al mercato tedesco

Come sottolineato più volte nel corso della conferenza stampa, il nuovo portale va considerato come un punto di partenza per stimolare la domanda dei cicloturisti, ma anche l’offerta degli operatori locali che oggi sono chiamati a rispondere a questa nuova domanda, soprattutto quando questa arriva dall’estero. Anche per questo il sito è disponibile in lingua inglese.

Come primo passo per intercettare la clientela straniera la Camera di Commercio di Varese ha sottoscritto un accordo di collaborazione con la Camera di Commercio Italiana per la Svizzera. L’obiettivo è quello di intercettare i cicloturisti elvetici. Un accordo che prevede lo sviluppo di una campagna social con post redatti in tedesco, francese e inglese, e un’attività di mail marketing dedicata alle iniziative specifiche legate al cicloturismo in provincia di Varese.

Una ulteriore novità è rappresentata dalla realizzazione di un video fortemente evocativo sulle opportunità che la provincia di Varese è in grado di offrire a chi desidera trascorrere le proprie vacanze su due ruote a pedali all’insegna dell’active&green.  

L’obiettivo dichiarato dalla Camera di Commercio di Varese è quello di portare sempre più persone a pedalare in provincia di Varese. Il prossimo appuntamento è a settembre a Misano in occasione di Italian Bike Festival.

VareseDoYouBike