Search

Dinamo, i quattro prodotti da assumere prima di partire

17.06.2022
6 min
Salva

Abbiamo già individuato i criteri di casa Dinamo per la scelta degli integratori. Ora ci addentriamo a scoprire l’offerta dell’azienda lombarda intervistando Alessandro Bonetti, dottore nutrizionista del team Eolo-Kometa. Ha collaborato lui con l’equipe di Dinamo per sviluppare integratori completamente naturali, che supportino l’atleta in tutte le fasi, dalla preparazione al recupero, senza escludere ovviamente le fasi di sforzo più intenso.

«Dinamo si distingue – spiega – perché si prende cura dell’atleta. Gli integratori, pensati per essere usati in combinazione, ciascuno assunto nel momento giusto, forniscono quelle sostanze che si esauriscono durante l’attività prolungata e di una certa intensità, agevolando di conseguenza il recupero dell’atleta».

Questi i prodotti Dinamo Nutrition da assumere prima dello sforzo: Pre Activity, Mico, Gla e la crema Chyawanprash
Questi i prodotti Dinamo Nutrition da assumere prima dello sforzo: Pre Activity, Mico, Gla e la crema Chyawanprash

Dinamo e benessere

«Dobbiamo sempre partire da una sana alimentazione – prosegue Bonetti – e un corretto bilanciamento degli allenamenti. Oltre ai macronutrienti necessari per fornire l’energia durante lo sforzo, Dinamo ha un aspetto curativo, grazie alla presenza di piante officinali che sono ricche di micronutrienti. Esse sono responsabili delle proprietà depurativa, rinvigorente, equilibrante, antiossidante, protettiva e tante altre. Inoltre essendo tutto completamente naturale, non c’è pericolo di contaminazioni con sostanze chimiche usate per estrarre o sintetizzare i principi nutritivi in laboratorio».

L’attività sportiva ad alta intensità o prolungata genera infatti stress ossidativo, infiammazione e tende a provocare l’acidificazione dell’organismo. In parole più pratiche, aumenta la predisposizione a patologie infiammatorie, disturbi intestinali, contratture e lesioni. Se poi l’infiammazione rimane silente, cioè senza manifestarsi palesemente, e viene trascurata, col tempo si potrebbero sviluppare malattie ancor più gravi

Gli integratori “pre” gara o allenamento

Dinamo offre quattro diversi integratori da assumere nelle fasi di preparazione all’allenamento/gara, così abbiamo chiesto al dottor Bonetti di spiegarci le differenze e consigliarci le modalità di consumo.

«Iniziamo da quello più intuitivo, il PRE Activity. Questo prodotto è specifico per i giorni in cui abbiamo un allenamento intenso o una gara. Nonostante non dia apporti energetici, grazie alle proprietà curative e preparative, migliora il recupero. E’ composto principalmente da Camelia Sinensis (tè verde), che garantisce un’azione antiossidante, e l’Amla, il “ribes indiano”, che riduce il gonfiore addominale, i dolori intestinali e le bronchiti».

E’ vero che il tè verde aiuta a dimagrire, ma che il suo estratto ad alte concentrazioni può causare problemi epatici? «Sì, ma si parla di alti dosaggi», risponde Bonetti. «PRE Activity contiene una quantità sicura e funzionale per avere un potere antiossidante, non tale da avere impatti dimagranti. E’ da usare solo in caso di un allenamento impegnativo o una gara. In queste giornate si dovrebbe assumere 1 o 2 compresse un’ora prima circa. Visto che è stata studiata la sinergia tra i prodotti, l’abbinamento con gli altri integratori Dinamo-pre non solo è possibile, ma auspicabile».

GLA, grassi omega vegetali

Sul mercato troviamo una vasta scelta di integratori di omega 3 (ω3), soprattutto, sotto forma di compresse all’olio di pesce e dal sapore alquanto difficile da digerire. Utilizzando oli di semi di Borragine, Ribes nero e Canapa, Dinamo ha creato GLA. E’ una soluzione vegetale capace di favorire l’integrità e la funzionalità delle articolazioni e delle membrane cellulari, oltre a ridurre l’infiammazione e lo stress.

«Negli ultimi cinquant’anni – spiega Bonetti – la dieta ha perso valore nutrizionale, in parte a causa dell’industrializzazione, in parte per la scelta di alimenti troppo ricchi di zuccheri. Il risultato è che si tende ad assumere una errata quantità di grassi, con uno sbilanciamento del rapporto tra ω6, pro-infiammatori, e ω3, protettivi, nettamente a favore dei primi. Questo comporta un peggioramento dello stato infiammatorio già indotto dall’allenamento. Per bilanciare il rapporto tra i diversi tipi di grassi omega, sarebbe consigliabile assumere un flaconcino al giorno di GLA, necessariamente a stomaco vuoto per un corretto assorbimento».

Chyawanprash: crema spalmabile 

Chyawanprash è una crema spalmabile di erbe e spezie che ha per elemento centrale il frutto dell’Amla, noto per la sua alta concentrazione di vitamina C. Anche in questo caso occorre fare una distinzione tra Dinamo e un qualsiasi altro integratore di vitamina C. Ascoltando il dottor Bonetti elencare tutte le proprietà benefiche per l’organismo di questo prodotto, viene infatti da pensare che questa crema spalmabile sia una vera panacea a livello di tutti i distretti corporei.

Dalla tabella nutrizionale si nota infatti la presenza di una modesta quantità di carboidrati, per lo più sotto forma di zuccheri semplici, come gestirla?

«Nonostante si presenti sotto forma di crema spalmabile – spiega – Chyawanprash non va mangiato ripetutamente nella giornata. Infatti potrebbe causare delle alterazioni nel metabolismo degli zuccheri. Io consiglio di assumerne un cucchiaino da tè, un’ora prima dell’attività. Per percepirne anche i benefici secondari, che richiedono più tempo, si può pensare anche di assumerlo per un periodo, specialmente durante i cambi di stagione, ma inserendolo in una dieta a controllo glicemico».

MICO è composto da due funghi: Cordyceps e Reishi, ben conosciuti in Oriente per le loro proprietà
MICO è composto da due funghi: Cordyceps e Reishi, ben conosciuti in Oriente per le loro proprietà

Funghi per il benessere

Dinamo non trascura neanche i più piccoli organismi ospitati dal nostro corpo, ovvero funghi, batteri e virus, che rivestono un ruolo importantissimo in diversi processi metabolici, come la sintesi di vitamine B e K, la digestione, la termoregolazione, la risposta immunitaria ed altri.  

L’integratore in questione è MICO, composto da due funghi: Cordyceps e Reishi, entrambi ben conosciuti in oriente per le loro proprietà curative e regolatrici. Oltre a tonificare e sostenere il metabolismo energetico, risultano ottimi per rafforzare il sistema immunitario e la flora batterica. Essi migliorano il funzionamento di reni e polmoni e contrastano le patologie che insorgono a causa dell’infiammazione.

«MICO è un integratore del benessere – spiega Bonetti – e si può assumere anche dopo l’attività sportiva, rispettando però il dosaggio di 2-4 compresse al giorno. Attenzione perché – conclude puntiglioso – come spesso capita con i probiotici, per un’assimilazione migliore è necessario assumere MICO a stomaco pieno».

Dopo aver scoperto tutte le proprietà preventive e curative della linea integratori di Dinamo da assumere in fase di preparazione, non ci resta che proseguire il nostro percorso in questa realtà al 100% naturale andando ad analizzare l’integrazione da usare durante e dopo le gare e gli allenamenti.