Search

Tannus Armour Tubeless, i muscoli dello pneumatico

12.01.2022
3 min
Salva

Definirlo inserto anti-foratura è riduttivo. Tannus Armour Tubeless è sì un inserto specifico per gli pneumatici di natura tubeless, ma funge anche da protezione per il cerchio ed una sorta di corroborante per lo pneumatico. È costruito con una base di polimero Aither 1.1, con una consistenza che gli permette di fluttuare tra cerchio e gomma, senza influire in modo eccessivo sulla deformazione di quest’ultima. Questa caratteristica lo fa diventare un riferimento anche in ambito gravel racing e ciclocross, dove gli atleti si basano proprio sull’elasticità dello pneumatico, soprattutto in fase ammortizzante, sfruttando l’adattamento della gomma.

La struttura è compatta, non è spugnosa
La struttura è compatta, non è spugnosa

Ora con misure gravel e cx

Dopo le versioni dedicate all’offroad, arriva la misura pensata per i tubeless più stretti, concettualmente con un range d’impiego che va da 33, fino a 47 millimetri di sezione (700×33-47c), gravel e cx oriented. Il concetto del prodotto non cambia ed è quello di proteggere il cerchio, senza sacrificare la flessibilità e la trazione della gomma e al tempo stesso permette di percorrere della strada. Un grande vantaggio è dato dalla protezione contro urti violenti e colpi che arrivano sul cerchio, una consuetudine nel ciclocross e con l’obiettivo di migliorare il binomio che si crea tra il tallone del tubeless ed il cerchio.

Tannus Armour in questa versione pesa solo 65 grammi
Tannus Armour in questa versione pesa solo 65 grammi

Come si monta

Una volta ingaggiato uno dei due talloni dello pneumatico, bisogna inserire Tannus Armour. Solo in seguito è possibile terminare il montaggio della gomma. La sezione centrale dell’inserto ha dei fori, che agevolano il passaggio dell’aria tra le due sezioni di aria che si creano nel tubeless: una superiore e una inferiore. Inoltre questa “libertà” permette al liquido anti-foratura di muoversi tra le pareti dello pneumatico ed il Tannus. Il polimero non assorbe il liquido, un vantaggio anche in fatto di longevità. Anche per quanto concerne il montaggio della valvola tubeless, gli standard abituali non subiscono variazioni.

Una volta gonfiato lo pneumatico Tannus prende forma a sua volta
Una volta gonfiato lo pneumatico Tannus prende forma a sua volta

Quali sono i vantaggi

Prima di tutto il peso ridotto di Tannus Armour Tubeless non influisce, o lo fà in maniera impercettibile, in modo negativo sul rotolamento. Anzi, può dare dei vantaggi a quelle coperture tubeless molto leggere che hanno dei bordi sottili: il Tannus dona un pò di sostanza alla struttura. Il primo fattore da valutare è la protezione/salvaguardia nei confronti dei bordi del cerchio, che può beneficiare di una sorta di cuscinetto, utile in caso di foratura. Inoltre, se la gomma dovesse perdere pressione in modo repentino, l’inserto permette di fare un pò di strada senza fermarsi sul posto. Attenzione ai cerchi con un canale troppo stretto, questi potrebbero creare delle difficoltà in fase di montaggio ed ingaggio. Un altro vantaggio da considerare è una maggiore e migliore fase ammortizzante dello pneumatico, che tende ad assorbire senza rimbalzi.

Tannus Italia