Search

Sigma Rox 12.1 EVO: compatto e personalizzabile

13.06.2023
4 min
Salva

E’ con una videochiamata su Teams che Sigma presenta il suo nuovo prodotto di punta: il Rox 12.1 EVO. Il passo in avanti permesso dalla tecnologia fa sì che il volto di Marcel Kittel, ambassador di Sigma, entri nelle nostre case per parlarci del nuovo ciclocomputer. L’ex velocista è una delle voci di questa presentazione, autorevole possiamo dire, visto il suo palmares: 4 tappe al Giro, 14 tappe al Tor, una alla Vuelta. 

E’ possibile anche visualizzare l’altimetria in tempo reale
E’ possibile anche visualizzare l’altimetria in tempo reale

Completamente diverso

La prima cosa che si nota nel nuovo Rox 12.1 EVO è l’estetica, totalmente differente dal modello precedente. Risulta un prodotto più compatto e leggero, e questa innovazione passa anche dai sistemi software che portano la qualità ad alti livelli. Il display è più robusto, forte, in modo da resistere alle cadute. Il touchscreen è regolabile così da avere sempre un utilizzo comodo, anche in situazioni di meteo estreme. In più il display è transflettivo con retroilluminazione intelligente è ben leggibile in ogni condizione di luce, anche in piena luce solare.

Su strada il Rox 12.1 EVO consente di avere tutto sotto controllo: dal percorso fino all’alimentazione
Su strada il Rox 12.1 EVO consente di avere tutto sotto controllo: dal percorso fino all’alimentazione

Mappe e percorsi

La novità sulla quale ci si è concentrati maggiormente durante la presentazione è il progresso fatto nelle mappe. Sono già installate nel ciclocomputer ed in più risultano ottimizzate con una rappresentazione cartografica specifica di Sigma. 

I due ambassador: Marcel Kittel e Karl Platt si sono sfidati in un divertente video che mostra le opzioni e la profondità delle mappe del Rox 12.1 EVO. Il tutto grazie alla funzione “Draw my Route” attraverso la quale l’utente traccia una o più linee e a partire da queste il Rox genera una proposta di percorso. La profondità dei percorsi è tale da avere segnate anche piste ciclabili e sentieri

I ciclisti possono decidere quali criteri il percorso debba soddisfare e possono scegliere tra percorso consigliato, facile o corto. Durante ogni giro, viene visualizzato anche il profilo altimetrico.

Statistiche e Sigma Ride

La lettura dei dati è diventata, nel corso del tempo, un aspetto fondamentale per ogni ciclista. Sigma ha sviluppato il modo di visualizzare e confrontare in modo facile e veloce i progressi con una profondità di anni

Abbinare il proprio ciclocomputer con lo smartphone è fondamentale. I percorsi, ad esempio, possono essere scaricati su applicazione come Strava e poi portati direttamente su Sigma Ride. 

Il Rox 12.1 EVO permette di caricare sei profili sport predefiniti ed altri venti configurabili individualmente. Ogni profilo permette di personalizzare i dati e i campi da visualizzare, in modo da avere dati specifici per ogni attività. Questi profili sono modificabili anche dall’applicazione Sigma Ride. 

Durante la navigazione, sul display vengono visualizzati il percorso e le indicazioni di svolta
Durante la navigazione, sul display vengono visualizzati il percorso e le indicazioni di svolta

Un aiuto costante

Un sostegno ulteriore che il Rox 12.1 EVO può portare è garantire il livello di energie ottimali durante gli allenamenti o le gare. Il ciclocomputer ti ricorda di bere e mangiare, è il ciclista a decidere quando impostare il segnale. Può essere ad un’ora specifica, oppure ad una distanza prestabilita. 

La sicurezza passa anche dal Crash Alert, in caso di caduta si attiva e dà al ciclista 30 secondi prima di lanciare l’allarme ai contatti di emergenza preimpostati: questi vengono informati per SMS tramite l’app Sigma Ride e ricevono la posizione GPS del ciclista.

Sigma Sport