Search

Sigma Buster: le luci adatte anche per il buio più intenso

25.11.2022
3 min
Salva

Sigma illumina la notte con la sua nuova serie di luci Buster. Sono ben quattro i fanali anteriori e posteriori che vi guideranno durante le uscite notturne o serali. Il buio è un grande nemico dei ciclisti, soprattutto quando, a causa dell’inverno, arriva ogni giorno prima. La serie Buster è adatta a tutte le esigenze: dal rendere visibile il ciclista nel traffico serale, fino ad illuminare i sentieri più oscuri.

Luci anteriori

Le quattro luci anteriori sono: Buster 1100, 800, 400 e 150. Sono tutte dotate di cinque profili diversi di illuminazione. Una delle novità è la differenza di lampeggio tra notte e giorno, dedicati più ai pendolari o a chi si muove spesso in città. Le altre tre modalità sono pensate per chi si muove per sentieri o tratti dove manca completamente l’illuminazione

Il grande, ed ulteriore vantaggio, è che una volta impostato il proprio profilo, Buster ne mantiene la memoria. All’utilizzo successivo riparte dal settaggio precedente, evitando perdite di tempo. Le luci anteriori possono essere montate con estrema comodità, l’ausilio di una staffa, che può rimanere permanente sul manubrio, in modo tale da togliere e rimettere facilmente la luce. Il logo Sigma sulle luci è retroilluminato per garantire una maggiore visibilità laterale.

Luci posteriori

La combinazione perfetta si ottiene con le luci posteriori Buster RL 80 e Buster RL 150. Il numero rappresenta la capacità di erogazione in lumen. Anche in questo caso le modalità di illuminazione sono cinque, di cui tre lampeggianti. In più è presente una modalità di “luce frenata” che si attiva grazie a un sensore di accelerazione che segnala la frenata in modo chiaro ed affidabile. 

L’angolo del fascio luminoso, nelle luci posteriori non è un dato da sottovalutare, Sigma lo sa bene. Per questo la luce RL 80 ha un raggio di 240 gradi, mentre la RL 150 arriva fino a 280 gradi. Le luci posteriori hanno anche una funzione di memoria e si attivano sempre all’ultimo livello di illuminazione selezionato.

Sigma