Search

Felt IAx: la bici da triathlon che accontenta tutti

14.12.2023
3 min
Salva

Felt presenta la sua nuova bici da triathlon: la IAx. Il marchio che opera sotto Pierer Mobility, è uno dei più importanti in questa disciplina. Un modello nato da tanta esperienza e che si integra in maniera chiara con la gamma Felt. IAx è una bici in grado di unire esperienza, tecnica elevata e pratica. Infatti risulta accessibile e semplice, in grado di soddisfare sia la praticità che le esigenze di alte prestazioni dei triatleti di tutto il mondo.

La forcella del modello IAx ha un design standard, così da avere una bici stabile in ogni condizione di vento
La forcella del modello IAx ha un design standard, così da avere una bici stabile in ogni condizione di vento

Storia

Il nuovo modello di casa Felt nasce dalla storica B2 e dalla IA 2.0. Quest’ultima, realizzata su misura per la triatleta Paula Newby-Fraser. Nel corso degli ultimi anni, Felt ha costruito telai all’avanguardia per il mondo del triathlon e non solo. La IAx prende forma dalla piattaforma IA, che con il suo design ha stabilito nuovi standard nel mondo del triathlon. 

Il modello IA originale è un punto di riferimento per questa disciplina, grazie alla sua velocità e alle sue prestazioni. Felt ha voluto fare un ulteriore passo in avanti, per estendere la sua tecnologia e le sue prestazioni ad un maggior numero di utenti

Su questo modello si può montare anche il gruppo SRAM Rival eTap AXS, con monocorona
Su questo modello si può montare anche il gruppo SRAM Rival eTap AXS, con monocorona

Pratica e veloce

L’obiettivo principale era ottenere la stessa velocità dell’iconica IA. Il nuovo modello IAx presenta un design estremamente aerodinamico, con un’area frontale che utilizza una forcella tradizionale. Una scelta che si allontana dalla classica forma a cono presente sui modelli IA e IA 2.0. 

La scelta della forcella si sposa con la necessità del triatleta di avere una bici stabile in ogni condizione di vento e con una maggiore accessibilità. Grazie al design semplificato e alla facilità di imballaggio e rimontaggio delle componenti, viaggiare con la IAx non è mai stato così semplice.  

Il modello IAx ha avuto un’ampia modellazione CFD con test nella galleria del vento, passaggio che ha contribuito a migliorarne le prestazione aerodinamiche. Ma non c’è stato solamente questo dettaglio. Felt ha curato molto anche l’accessibilità al portaoggetti posizionato sul tubo orizzontale. Si chiama CALpac 2.0 e garantisce la presa facile e veloce degli elementi essenziali per alimentazione e idratazione. Inoltre il set BTSpac, posto dietro al tubo sella, offre una soluzione ottimale per immagazzinare il kit di attrezzi per la riparazioni delle forature.

Felt