Girasole Bike Experience, il gioiello più prezioso di Club del Sole

20.06.2024
5 min
Salva

“Tu sei la stella, tu sei l’amore”, basta leggere questa strofa di Romagna Mia per sentire il profumo di quella terra magnifica che ogni estate sboccia e si anima, pronta ad accogliere turisti e viaggiatori. Club del Sole, che in questo lembo è nato, ha creato un itinerario chiamato Girasole Bike Experience in grado di far scoprire questo luogo affacciato sul Mar Adriatico, rigorosamente in sella alla propria bici.

Quattro sono i Villaggi toccati dall’avventura a pedali, pronti a cullare il cicloturista facendogli vivere un’esperienza unica tra Lido di Spina, Punta Marina, Rimini e Riccione. Vivere la natura avendo tutto ciò che serve per rilassarsi e godere di un benessere totale in Romagna, dove è proprio il caso di dirlo, come cantava Aurelio Casadei e come lui le generazioni a venire accompagnati dalla loro fantastica orchestra: “Romagna mia, lontan da te non si può star”.

L’itinerario si snoda su 191 km di percorsi tra i Villaggi
L’itinerario si snoda su 191 km di percorsi tra i Villaggi

Non resta che pedalare

Girasole Bike Experience è un percorso che fa scoprire le principali località della costa, pedalando lungo itinerari naturalistici a due passi dal mare, piste ciclabili, sentieri in natura e strade poco frequentate. Lo scopo? Godersi il viaggio, fare sport, magari fotografare il paesaggio, ma anche visitare punti di interesse culturale lungo il percorso. Il valore aggiunto è che si può fare con tutta la tranquillità che serve, dormendo ogni sera in un villaggio Club del Sole diverso.

191 chilometri di percorsi facili e in mezzo alla natura, divisi in tre tappe. Si parte dallo Spina Family Camping Village a Lido di Spina e, passando prima per i Villaggi Club del Sole di Punta Marina (Ravenna) e poi per il Rimini Family Village a Viserba di Rimini, si conclude a Riccione presso il Romagna Family Village. Contesti adatti per e-bike, bici da gravel o mountain bike: l’emozione sarà sempre la stessa quando si ammireranno la bellezza della Valli di Comacchio, il fascino delle pineta di Ravenna o della Ciclovia della Valmarecchia o magari la Rocca Malatestiana di Verucchio. Ogni giorno ci si potrà rilassare e divertirsi, godendo dei servizi di Club del Sole all’interno dei Villaggi, come parchi acquatici, ristorazione, spiagge private e moltissimo altro.

Gli scorci unici e colorati di Comacchio
Gli scorci unici e colorati di Comacchio

Prima tappa

Da Lido di Spina a Punta Marina (62 km), questa è la prima tappa del viaggio itinerante targato Club del Sole. Una Bike Experience incorniciata dall’ospitalità bike friendly dei Villaggi. In questo contesto la connessione con la natura continua anche a fine pedalata, insieme alla libertà di tempi e spazi da vivere a propria misura.

I passaggi tra le lagune di Comacchio e il suo fascino simil veneziano grazie ai canali che attraversano la città sono un piccolo gioiello da scoprire al ritmo lento della bicicletta. Si continua in un full immersion nella fauna marittima grazie alle torri di avvistamento posizionate sul percorso. Il bird watching è un passatempo che fa bene all’anima e concilia il silenzio e la quiete di questo territorio mettendola in sinergia con la delicatezza delle due ruote.

Cultura e sport si fondono grazie alla bici
Cultura e sport si fondono grazie alla bici

Seconda tappa

La seconda tappa dell’itinerario prevede il tratto da Punta Marina a Rimini. 68,8 chilometri di sport e cultura. Qui i due aspetti si integrano al meglio con l’attraversamento di luoghi che raccontano il passaggio dell’uomo qui e la sua permanenza. Il tutto condito dai sapori che la riviera romagnola è in grado di offrire: piadina, pesce, fritture, ragù e la lista potrebbe andare avanti. Il viaggio di Club del Sole è pronto ad incantare tutti e cinque i sensi.

Si parte da Punta Marina nell’Adriano Family Camping Village per poi incontrare dopo pochi chilometri l’antico Porto di Classe, seguito da Sant’Apolinare in Classe. Due momenti che riportano a quando questa riviera era un centro nevralgico portuale in epoca romana. Seguono passaggi mozzafiato come il Ponte di legno sul Fosso Ghiaia e i capanni da pesca dove è possibile vedere i pescatori all’opera utilizzare sistemi tradizionali e apprezzarne la maestria. Infine, prima di arrivare a destinazione presso il Rimini Family Village, ci sono le iconiche Pinete di Cervia e Pinarella da attraversare a pochi passi dalla spiaggia.

Passaggi caratteristici e immersi nella natura
Passaggi caratteristici e immersi nella natura

Terza tappa

A chiudere il Girasole Bike Experience c’è l’ultimo tratto che congiunge Rimini a Riccione. In questa frazione si abbandona per qualche chilometro l’Adriatico e ci addentra nell’entroterra romagnolo. Una pedalata che in 60 chilometri conta 480 metri di dislivello. Un modo per vedere panorami unici salendo al Castello di Verrucchio e apprezzandone la sua vista su tutta la riviera romagnola. La tre giorni si conclude presso il Romagna Family Village. Qui non resta che godersi la vita serale e notturna di Riccione e Misano Adriatico in tutto il loro splendore.

Per affrontare l’esperienza ad ogni partecipante verrà fornita sia la traccia gpx con i dati sulle opzioni di percorso, sia un roadbook digitale da caricare nello smartphone con le informazioni necessarie sui i luoghi da visitare. Su richiesta, potranno essere attivati servizi di noleggio bici, accompagnamento con guida, trasporto bagagli da Villaggio a Villaggio e transfer di rientro al punto di partenza. Non resta che partire o chiedere informazioni scrivendo all’indirizzo campingvillages@clubdelsole.com per scoprire la riviera romagnola viaggiando in bicicletta!

Non resta che partire o chiedere informazioni scrivendo all’indirizzo campingvillages@clubdelsole.com oppure prenotarsi attraverso il form dedicato sul sito Club del Sole per scoprire la riviera romagnola viaggiando in bicicletta!

ClubdelSole

Club del Sole, a Desenzano in un incanto tra bici e Lago 

03.06.2024
4 min
Salva

Le sue magnifiche sponde sono state lo scenario della 14ª tappa del Giro d’Italia 2024. Il trionfo di Filippo Ganna con il suo tricolore ha regalato una cartolina ancora più bella ad una destinazione già unica come quella di Desenzano del Garda. Una meta ambita da ogni ciclista vista la sua bellezza riflessa nello splendido Lago di Garda. Per Club del Sole infatti è una vacanza irrinunciabile su cui ha cucito su misura esperienze da vivere in sella alla propria bici e in compagnia. 

Gli itinerari che animano questa bike destination sono due: il primo è nella Valtenesi, tra le bellissime rocche e la vista mozzafiato sul Lago, e il secondo è un percorso che accarezza le colline moreniche accompagnato dal Mincio. Partenza e arrivo degli itinerari è il Desenzano Lake Village, affacciato proprio sul Lago di Garda. Un punto di riferimento per Club del Sole, che offre servizi e attività per una vacanza in bici con un’attenzione particolare per le proposte enogastronomiche.

Panorami mozzafiato e una storia da toccare con mano
Panorami mozzafiato e una storia da toccare con mano

Desenzano del Garda

Clima mite, una varietà territoriale che permette di sbizzarrirsi con ogni tipo di bici, e una natura viva e ammaliante tutto l’anno. Il Lago di Garda è una delle destinazioni bike più apprezzate in Italia e preferite dai cicloturisti stranieri. Poi c’è Desenzano con la sua morfologia dolce che invita ad escursioni fra colline, vigneti e piccoli abitati rurali, nello spirito più autentico dell’esplorazione. Il Porto Vecchio, Palazzo Malvezzi, il Castello di Desenzano, sono solo alcuni degli spot da scoprire soggiornando qui.

Poi c’è l’inconfondibile patrimonio ciclabile di Desenzano: ricco e vario, comprende ampie parti di lungolago godibile in totale relax e percorsi collinari di differente impegno e caratteristiche, ma sempre connotati da paesaggi emozionanti vista lago. Un ambiente generoso e da vivere pedalando nella Valtenesi, tra le colline moreniche, o semplicemente nelle stradine agresti a pochi passi dalle sponde del Lago.

Immersi nella flora del Lago di Garda
Immersi nella flora del Lago di Garda

Tra storia e panorami

Chi arriva al Desenzano Lake Village dovrà solo guardarsi intorno per apprezzare la bellezza naturale del contesto unico che solo il Lago di Garda può offrire. La voglia di salire in sella la si può assecondare scegliendo gli itinerari proposti da Club del Sole, disponibili e consultabili anche sul profilo Komoot

Sono i panorami i veri protagonisti di questo itinerario che mixa spunti storici e sapori rurali. I brevi ma decisi strappi che caratterizzano il percorso vengono ripagati da scorci mozzafiato intervallati da qualche settore in facile sterrato, mentre i Castelli di Padenghe, il centro storico di Polpenazze e gli antichi casolari lungo il percorso ripropongono atmosfere di altri tempi. 32 chilometri, 420 metri di dislivello da affrontare con la leggerezza e la spensieratezza della gioia di vivere un’esperienza in sella da ricordare. 

Itinerari adatti a MTB, gravel e bici da corsa
Itinerari adatti a MTB, gravel e bici da corsa

Dal Lago alle colline

Il fantastico scenario del Lago di Garda è in grado di offre infinite opportunità da assaporare un colpo di pedale alla volta. Il segreto per godersi questo magnifico territorio è senz’altro quello di abbracciare il ritmo lento ma rilassante della bici e lasciarsi coccolare dall’esperienza di Club del Sole. Il secondo itinerario che anima il soggiorno sulla sponda di Desenzano è quello che si addentra sulle colline moreniche lungo il Mincio.

Un’escursione verso un territorio tutto da scoprire, un anfiteatro morenico a sud del Lago che presenta luoghi storici, ambienti naturali, borghi rurali in una campagna dalla morfologia ideale per muoversi con la bici. Le piccole strade sono leggermente ondulate e invitano a indugiare tra campi coltivati ma soprattutto tra vigneti e uliveti, complici ideali di soste golose. 49,1 chilometri con 250 metri di dislivello percorribili con qualsiasi tipo di bici, in compagnia o in solitaria seguendo la traccia GPX o seguendo una delle guide locali. 

Escursioni da affrontare anche in compagnia
Escursioni da affrontare anche in compagnia

Desenzano Lake Village

Per rendere questa vacanza un’esperienza indimenticabile, Club del Sole è pronto ad assecondare ogni necessità dei suoi ospiti, a partire da un soggiorno curato in ogni dettaglio per tutte le famiglie e senza tralasciare le esigenze del ciclista. Per questo i Villaggi dispongono di servizi ad hoc per le due ruote. 

Al Desenzano Lake Village troverai un’area dedicata alla bici con Colonnina Bike Station dotata di pompa per il gonfiaggio delle ruote e di utensili per le piccole riparazioni e il ripristino degli inconvenienti tecnici, un’area attrezzata per lavare in autonomia il vostro mezzo in qualsiasi momento e una flotta di e-bike e bici muscolari per tutte le esigenze e per affrontare ogni itinerario.

In Reception troverai inoltre un display con tutte le informazioni sulle attività cicloturistiche del Villaggio, ma anche indicazioni sulle esperienze bike del territorio e sui tour guidati e prenotabili, suggerimenti e ultime novità. Infine avrai la possibilità di scegliere escursioni con guide locali, che accompagneranno gli ospiti con entusiasmo e professionalità lungo facili itinerari con cui scoprire i segreti del territorio.

ClubdelSole

Club del Sole, alla scoperta di Riccione e Comacchio 

16.05.2024
5 min
Salva

Abbiamo scoperto insieme a Club del Sole che i loro Villaggi sono pronti per ospitare famiglie e appassionati che vogliono vivere una vacanza all’insegna del relax e delle due ruote. Immergersi nella natura e vivere il territorio al ritmo lento della bici fa parte dell’ABC di questo tipo di villeggiatura. Grazie alla possibilità del noleggio e ai tour guidati, basterà decidere dove e quando e al resto ci pensa Club del Sole. 

Oggi andiamo alla scoperta della Romagna da pedalare, in particolare Riccione e i suoi magnifici panorami a picco sul mare e Comacchio con il suo fascino artistico senza età. Una proposta cicloturistica per chi ama la vacanza a contatto con la natura assaporando il senso di libertà che la bicicletta regala.

Itinerari adatti a grandi e piccini
Itinerari adatti a grandi e piccini

Riccione e la bici

La bici a Riccione ha una doppia valenza. Può essere uno strumento di sport e passione agonistica, ma anche una modalità di esperienza attiva per la scoperta del territorio all’insegna del relax e del benessere. Riccione offre due spot di grande rilievo, il Parco Naturale del San Bartolo e la Valconca con i suoi boschi planiziali e l’Oasi faunistica.

Partenza e arrivo degli itinerari sono collocati nella struttura Romagna Family Village a Riccione, affacciata sul mare, vicina al centro cittadino e dotata di servizi e attività per una vacanza in bici tra mare ed entroterra romagnolo. In Reception si possono trovare tutte le informazioni sull’utilizzo dei servizi connessi alla bicicletta e sulle attività cicloturistiche del Villaggio. A disposizione anche la Colonnina Bike Station, dotata di pompa per il gonfiaggio delle ruote e di utensili per le piccole riparazioni e il ripristino degli inconvenienti tecnici. Ovviamente è previsto il noleggio di bici muscolari ed e-bike. 

Sono inoltre disponibili un’area dedicata per lavare da sé la bici in qualsiasi momento, tour con guide locali per un’esperienza immersiva e un’area “en plen air” attrezzata per ottimizzare il recupero post escursione e mantenere la migliore forma fisica, con un trainer che guiderà attività e sessioni specifiche. Infine all’interno del Market si può trovare un corner dove acquistare prodotti BRN: ricambi per la bici ed equipaggiamenti basici per gli amanti delle due ruote.

Pedalare sulla Riviera romagnola in sicurezza e compagnia
Pedalare sulla Riviera romagnola in sicurezza e compagnia

La Panoramica e Gradara

Il biglietto da visita di questo territorio a pochi passi dal mare? Il Parco Naturale del San Bartolo che si trova a pochi chilometri da Riccione sulla scogliera più a nord dell’Adriatico, quest’ultima solcata da un saliscendi di stradine sinuose con panorami spettacolari a picco sul mare. La Panoramica è sicuramente un wow-spot che colpirà qualsiasi viaggiatore. L’ideale è affrontarla la domenica mattina quando è chiusa al traffico. Un paradiso sia per i ciclisti da strada che per i mountainbikers, che troveranno qui sia un piacere per gli occhi che per la destrezza nella guida. 

Dalla spiaggia e dai porticcioli costieri ci si addentra nel Parco del Monte San Bartolo, l’unico promontorio roccioso a picco sul mare dell’Alto Adriatico. Il rientro avviene tra paesaggi collinari e campestri con passaggio di sapore storico e artistico presso il Castello di Gradara. Un tuffo nel medioevo con il suo fascino in grado di ammaliare grandi e piccini. L’itinerario di 40,3 km e 600 m di dislivello è facile da seguire anche grazie al supporto virtuale (GPX e roadbook) che Club del Sole ha creato sul portale Komoot. Basterà scaricare la traccia e importarla sul proprio dispositivo e percorrere le strade in sella alla propria bici da strada o gravel o in scia alla propria guida. 

A pochi passi dal mare, la Romagna è pronta ad accogliere i ciclisti con panorami unici
A pochi passi dal mare, la Romagna è pronta ad accogliere i ciclisti con panorami unici

Comacchio da pedalare

La bici qui trova il suo habitat naturale, lontana dalle auto, con l’obiettivo di scoprire cosa ci sia alla fine dell’orizzonte. Ambienti unici e incontaminati che si dispiegano attorno a Lido di Spina, Comacchio e il mare. Qui la terra e le acque sembrano giocare a rincorrersi generando argini, sentieri e piccole stradine incastonate tra macchie boschive, canali e valli. I compagni di viaggio delle pedalate sono i fenicotteri rosa e gli aironi che popolano le valli e hanno reso questa località una capitale del birdwatching in Europa. 

Itinerari facili e alla portata di tutte le gambe e dell’intera famiglia, grazie alla prossimità del Villaggio Spina Family Camping Village a Lido di Spina e soprattutto grazie all’assenza di salite e difficoltà tecniche. Anche qui i servizi per le bici non mancano. Nello spazio dedicato alle biciclette si può incontrare un bike expert e una mini officina attrezzata per regolazioni, riparazioni, vendita ricambi essenziali. Nel Bike Point di Club del Sole si può anche noleggiare biciclette muscolari o a pedalata assistita, scegliendo in un’ampia flotta di mezzi per grandi e bambini.

Accanto al Bike Point, presso la Google Home, si trovano tutte le informazioni sulle esperienze bike del territorio e i servizi del villaggio dedicati alle bici. Immancabile il bike wash e il BRN Point. Un valore aggiunto è sicuramente la possibilità di pedalare in libertà e senza l’assillo dell’orologio. Anche se si rientra tardi dalla propria escursione, si avrà comunque un pasto genuino e gustoso da consumare. Basterà prenotare il Lunch Box in reception

Le guide sono pronte a rendere ogni escursione ancora più speciale
Le guide sono pronte a rendere ogni escursione ancora più speciale

Bici e arte

Comacchio, detta anche la “piccola Venezia”, è una città lagunare che incanta: è garbata e genuina, dotata di una vitalità che trova linfa nel rispetto della propria storia e dell’ambiente che la circonda. Considerata la capitale del Parco del Delta del Po, è un piccolo centro che nasce e vive tra terra e acqua. Da qui passa un itinerario incantevole tra mare e laguna.

Universalmente conosciuta come patria dell’anguilla, Comacchio è meta capace di offrire una varietà di suggestioni che vanno ben oltre l’enogastronomia. Il ponte dei Trepponti, unico nel suo genere è situato vicino al Museo del Delta Antico, un’altra perla di storia e cultura che racconta le radici di quel territorio affascinante e misterioso che è il Delta del Po. Da non perdere i sorprendenti murales che circondano lo Stadio di Comacchio, realizzati da più famosi street artist italiani.

Il percorso (leggibile su Komoot) è adatto a tutti. Misura infatti 29,5 chilometri, tutti pianeggianti. Il terreno è principalmente off-road, pertanto MTB e gravel si trovano a loro agio. Da queste parti la bici è una cosa seria in grado di regalare storie di vita vissuta, come quella di Valerio, guida turistica e figlio di un pescatore, che conosce a menadito ogni centimetro di questo territorio. Con lui ogni filo d’erba, sentiero o canale che sia, acquista un sentimento di magia. 

ClubdelSole

Club del Sole, vacanza in bicicletta tra comfort e natura

25.03.2024
6 min
Salva

“Comfort e natura, per la prima volta insieme”. E’ questa la mission che sta alla base di Club del Sole. Sinonimo di vacanze all’aria aperta, con i suoi Villaggi turistici l’azienda di Forlì mette al servizio degli ospiti la possibilità di riscoprire libertà e socialità, a pochi passi dal mare o dal lago e senza dover rinunciare a nulla.

Club del Sole è anche sinonimo di vacanza in bici, grazie a sette Villaggi collocati in altrettante Bike Destination. Un format destinato a coinvolgere famiglie e appassionati, per vivere un’esperienza immersa nel territorio all’insegna di servizi di qualità.

Le esperienze in bici sono parte integrante del contesto Club del Sole
Le esperienze in bici sono parte integrante del contesto Club del Sole

Che cos’è?

Scoprire i territori è un’attività alla portata di tutti, basta pedalare e godersi il paesaggio. Club del Sole lo fa organizzando ogni esperienza, ma lasciando la libertà di respirare il sapore di vacanza e spensieratezza che va di pari passo con il godersi l’esperienza in bicicletta. Club del Sole è tra le migliori scelte in Italia per quanto riguarda le vacanze outdoor, con 23 Villaggi in 7 regioni e un concetto di hospitality che concilia natura e comfort. Il soggiorno in contesti naturali di pregio è abbinato a servizi premium, con soluzioni abitative ricercate. All’interno di questo mood si inserisce il progetto Bike, che nasce per cercare di promuovere innanzitutto la vacanza attiva. 

Club del Sole è strutturato in 23 Villaggi e 7 di essi al momento si propongono come bike friendly. Sei strutture si trovano in Romagna, da Lido di Spina a Riccione, lungo il litorale adriatico, e una a Desenzano sul Lago di Garda. L’obiettivo è quello di creare un format di Bike Village che non sia una contrapposizione, ma un’alternativa a quello che finora è stato il Bike Hotel come soluzione per ospitare chi voglia fare una vacanza in bicicletta. Il target emozionale si basa su due cardini che sono gli stessi di coloro che amano pedalare, cioè l’amore per la natura e la libertà. Il primo risiede nel contesto in cui i Villaggi sono inseriti; la libertà invece, perché si tratta di una vacanza che è altamente customizzabile e personalizzabile.

A chi è rivolta?

Dedicata a famiglie e a cicloturisti, la Bike Experience dei Villaggi Club del Sole è in grado di confezionare esperienze personalizzate perché ciascuno possa vivere una vacanza in sella in linea con le proprie possibilità e aspettative. Le proposte sono estremamente accessibili, questo perché vengono offerti sia tour guidati che itinerari digitali, tutti sotto forma di esperienze di slow bike. I chilometraggi sono contenuti e la difficoltà tecnica è bassa. Nei Villaggi c’è la possibilità di noleggiare anche equipaggiamento per bambini: bici junior, cargo, seggiolini e tutto ciò che serve per mantenere unita la famiglia anche in bici. 

Tutto questo non esclude l’apertura ai cicloturisti più evoluti. Da sottolineare la partner hospitality con Emilia Romagna Bike Trail, un evento gravel in autogestione che porta alla scoperta di questa Regione in sella alla propria bici. Anche i grandi eventi di ciclismo sono di casa, come il Giro d’Italia a Desenzano oppure il Tour de France in Emilia Romagna. Poi ci sono città legate a questo mondo in modo indissolubile, come Riccione, una destinazione che ha un cuore agonistico puro. Infine, ci sono le colline di Pantani a due passi, eventi agonistici di ogni tipo, Gran Fondo, il Bike Festival e di conseguenza una spinta agonistica superiore.

Servizi

A rendere Club del Sole un riferimento è sicuramente la cura per il dettaglio. Ogni ciclista, neofita o appassionato che sia, sa che la bici ha bisogno di attenzioni e rispetto. Per questo ogni servizio proposto è stato pensato per soddisfare le esigenze più disparate. Il Bike Village si muove su due fronti. Il primo è quello dei servizi, il secondo è quello delle attività.

I servizi sono i classici che non possono mancare: il noleggio delle bici, sia muscolare che a pedalata assistita, la presenza di un’officina interna o di una colonnina bike station, la presenza di aree lavaggio bici, un punto informativo strutturato a disposizione che vede un totem con tutte le informazioni per quanto riguarda le attività. E’ inoltre presente un corner market a cura di BRN per la vendita di piccoli ricambi ed equipaggiamento basico dedicato alla bici. C’è infine la possibilità di un lunch box, che consiste nel prenotare un pasto sempre pronto indipendentemente dall’ora in cui l’ospite ritorna dalla propria escursione. 

E’ possibile noleggiare le bici per fare attività rilassanti nella natura
E’ possibile noleggiare le bici per fare attività rilassanti nella natura

Attività

Ad animare il tempo nei Villaggi ci sono le attività ricche di esperienze proposte da Club del Sole. Ogni Villaggio ha due itinerari digitali che si possono eseguire scaricando i file GPX. Sono percorsi coadiuvati da mappe interattive che illustrano i punti di interesse specifici per la bici e quelli imperdibili sul territorio: tra questi, luoghi naturali, artistici e culturali. Nell’ambito dei percorsi digitali è stato attivato un account su Koomot, un profilo completo, dove ci sono raccolte che propongono tutte quante le destinazioni.

In Emilia-Romagna ci sono percorsi adatti a tutte le biciclette: bici da strada, gravel o mountain bike. Tipologie differenti, così come lo sono le destinazioni: Lido di Spina e Riccione sono due bike destination agli antipodi, la prima per le bici gravel e la seconda prevalentemente per quelle da strada. Per quanto riguarda le attività, oltre agli itinerari digitali ci sono tour settimanali a cura delle guide locali selezionate con cura da Club del Sole. Questo è un servizio molto importante, perché le escursioni possano essere fatte da tutti, da soli o in gruppo.

Sul lato delle esperienze, il network tra le strutture è importante, perché vengono proposti percorsi itineranti, da Villaggio a Villaggio. Come per esempio Girasole Bike Experience, una micro avventura a portata di famiglie. Tre tappe per circa 190 chilometri in totale, facili e abbordabili, quasi totalmente privi di salite, da svolgersi in contesti naturali eccezionali, come le lagune di Comacchio, le pinete ravennati, le città d’arte di Ravenna e Rimini, le colline della Valmarecchia e molto altro.

ClubdelSole