Search

Pirelli PZero Race TT, il copertoncino dal peso piuma

02.03.2023
3 min
Salva

Nell’era dei tubeless road, Pirelli lancia una versione superleggera del copertoncino top di gamma, ovvero la PZero Race TT. E’ stata sviluppata a braccetto con i due team pro di riferimento, ovvero Trek-Segafredo e Ag2r-Citroen. Questo copertoncino viene prodotto nel nuovissimo stabilimento di Bollate (MI) e completa il segmento race di Pirelli.

PZero Race TT non è stato usato solo per le prove contro il tempo, ma già lo scorso anno è stato impiegato da alcuni corridori nel corso delle tappe più dure al TDF e alla Vuelta. Abbiamo anche ascoltato Samuele Bressan, Product Manager di Pirelli Cycling.

Presenta gli intagli laterali, tipici della gamma PZero (foto Trek-Segafredo)
Presenta gli intagli laterali, tipici della gamma PZero (@team trek-segafredo)

Nuova mescola, battistrada Pirelli e carcassa Lite

Al di la della colorazione rossa, che per certi aspetti categorizza il DNA race del copertoncino Pirelli, l’obiettivo di questo prodotto è far collimare un leggerezza estrema ad una scorrevolezza che diventa un riferimento. Sono due fattori che influiscono sulla performance e rappresentano la ricerca del dettaglio. Partendo dalla carcassa, questa è della categoria Lite, è in nylon ed ha 120Tpi, ovvero 120 fili per pollice quadrato. Non sono previsti inserti protettivi, dettaglio che fa capire l’estremizzazione del clincher in fatto di valore alla bilancia.

E poi la mescola è l’ultima evoluzione della SmartEvo, con una ridotta resistenza al rotolamento. Una delle differenze maggiori, rispetto alla versione precedente è rappresentata dal design del battistrada, che non è più slick, ma si presenta con i caratteristici intagli Pirelli. I disegni, al contrario di quanto si pensa, non hanno il solo obiettivo di scaricare l’acqua in caso di pioggia, ma di aiutare la mescola a scaldarsi e quindi ad aumentare il grip in curva. Sono due le sezioni disponibili, 26 e 28, con pesi dichiarati rispettivamente di 170 e 190 grammi.

A chi è dedicato

Ad un’utenza di agonisti che ricercano leggerezza, scorrevolezza e al tempo stesso sono in grado di sfruttare le potenzialità del copertoncino con camera d’aria anche in gara. Il Pirelli PZero Race TT trova la sua massima espressione tecnica quando è combinato con la camera d’aria Smart Tube, quella in poliuretano. La combinazione tra i due fa segnare un valore alla bilancia di poco superiore ai 200 grammi.

Pirelli