Search

BRN Village: un punto di riferimento per il territorio

08.06.2023
4 min
Salva

E’ stato inaugurato a Forlimpopoli in occasione della “Giornata Mondiale della Bicicletta”, lo scorso sabato 3 giugno, il BRN Village: il più importante bike park gratuito d’Italia – uno dei più rilevanti in tutta Europa – ed al tempo stesso nuovo quartier generale della commerciale romagnola coordinata dai fratelli Marco e Gianluca Bernardi.

Il parco, aperto al pubblico da domenica 4 giugno, si estende su una superficie di 70 mila metri quadrati, dà lavoro a circa 30 persone e offre ai visitatori ben sei differenti tracciati adatti a tutte le età e a tutte le discipline ciclistiche. L’intero progetto è stato realizzato bonificando un’area industriale dismessa di 90 mila metri quadrati, occupata in precedenza dall’ex zuccherificio forlimpopolese Sfir, che viene così riconsegnata alla comunità in seguito ad un grande lavoro di rigenerazione urbana in cui celebrare la sostenibilità, la mobilità dolce, lo sport, il benessere e gli stili di vita salutari. Un’iniziativa quella del BRN Village con un importante focus anche sulla sostenibilità ambientale, grazie a impianti fotovoltaici che soddisferanno l’intero fabbisogno energetico dell’azienda e del parco, alla piantumazione di 600 nuovi alberi e grazie ad un percorso ciclopedonale di quasi 2 chilometri lineari, integrato e collegato alla rete ciclabile provinciale esistente.

Gianluca Bernardi, Stefano Bonaccini (Presidente della Regione Emilia Romagna), Milena Garavini, Marco Bernardi
Gianluca Bernardi, Stefano Bonaccini (Presidente della Regione Emilia Romagna), Milena Garavini, Marco Bernardi

Restituire alla comunità

«Abbiamo pensato e iniziato a progettare questo parco – hanno dichiarato Gianluca e Marco Bernardi, Co-CEO di BRN – già prima della pandemia, mossi dalla volontà di restituire valore al nostro territorio e allo stesso tempo di creare un punto di riferimento accessibile per migliaia di ciclisti che amano lo sport, la salute ed il benessere. Questo desiderio si è poi incrociato con i drammatici eventi che stiamo vivendo in questi giorni, ma abbiamo voluto inaugurare il parco anche per dare un segno importante di ripartenza del territorio e un contributo concreto per aiutare la popolazione in questo momento difficile dal quale ci rialzeremo più forti di prima».

Per offrire un ulteriore e concreto supporto alla popolazione colpita dall’alluvione e soprattutto ai più piccoli, BRN ha deciso di donare ai sindaci di Forlì-Cesena nuove biciclette “balance bike” per i loro asili colpiti dall’alluvione. Inoltre, tutti gli incassi raccolti nella prima settimana di attività della ristorazione all’interno del parco saranno devoluti alla regione Emilia-Romagna.

Contestualmente al parco è stata inaugurata la nuova sede dell’azienda, realizzata con un investimento di ulteriori 11 milioni di euro, che porta il valore complessivo del progetto BRN Village a 21 milioni di euro.

Rete di 4.000 negozianti

Come anticipato, il bike park del BRN Village dispone di sei piste adatte ai ciclisti di ogni tipologia ed età: dalla pista di educazione stradale, messa a disposizione di tutte le scolaresche d’Italia, alla “ring track kids”, dalle due pump track Junior e Pro alle linee di Dirt Jumps e al nuovissimo tracciato MTB “All mountain”.

Il parco è completato dalla “Piazza del ciclista” dove sono disponibili distributori di acque idrogenate alcaline specifiche per gli sportivi, stazioni di manutenzione e lavaggio per le biciclette, zone di ricarica per le e-bike e di un bar e ristorante biologico in grado di preparare ed offrire prodotti a Km 0 (anche con piatti studiati appositamente per gli sportivi) 100% all’insegna del benessere.

Il BRN Village dispone di sei piste adatte ai ciclisti di ogni tipologia ed età
Il BRN Village dispone di sei piste adatte ai ciclisti di ogni tipologia ed età

Nata sul finire degli anni ’40, nel cuore della Romagna e dall’intuito imprenditoriale della famiglia Bernardi, BRN è una commerciale oggi leader in Italia nel settore della componentistica per ciclismo. Innovazione, investimenti in ricerca e sviluppo, unitamente alla capacità di rinnovarsi ed adattarsi alle esigenze del mercato e dei propri clienti, sono i pilastri su cui si fonda la crescita dell’azienda: realtà che oggi, guidata da Marco e Gianluca Bernardi, nipoti del fondatore, vanta un rilevante network internazionale di partnership, in continua espansione, con i più importanti e celebri brand del mondo dei ricambi per il ciclismo.

Il catalogo ufficiale BRN rappresenta fin dal 1998 una vera e propria “Bibbia” per gli addetti ai lavori, ricca di oltre 9.000 accessori e componenti inediti ed esclusivi. Grazie alla propria rete di agenti, BRN rifornisce quotidianamente oltre 4.000 negozi di ciclismo in Italia e in Europa.

BRN