Search

Slovenia Green Wellness Route, in sella nel relax delle Spa

03.09.2022
5 min
Salva

Un’occasione unica di scoperta del territorio, che abbraccia l’idea di una vacanza rilassante e benefica, unita al fascino e all’attività salutare della pedalata. E’ la descrizione perfetta del nuovo itinerario ciclo-turistico chiamato Slovenia Green Wellness Route. Sarà percorribile dal prossimo ottobre e sarà un viaggio nelle migliori Spa slovene, certificate Slovenia Green. Si attraverseranno splendidi territori in un percorso ad anello che da Lubiana accarezza le Alpi di Kamnik e della Savinja, per poi planare sulla pianura pannonica verso il confine meridionale. 

La Slovenia continua a sorprendere, con nuovi modi di viverla e di scoprirne il territorio in chiave assolutamente sostenibile e sempre accogliente. Il contesto scelto sono le porte dell’autunno dove la flora viene baciata dalla luce con riflessi ramati e dove le giornate si fanno man mano più fresche. La stagione ideale per pensare a una vacanza relax, che possa donare piacevoli momenti di benessere, adottando un modo di viaggiare lento e green. Il tutto per godere pienamente del Patrimonio naturale e del fascino delle località termali slovene.

La Slovenia ha una natura rigogliosa e un turismo eco sostenibile
La Slovenia ha una natura rigogliosa e un turismo eco sostenibile

Tra cibo e relax

L’eco-mobilità è un punto cardine del turismo nel Cuore Verde d’Europa. Da questo presupposto è nata la Slovenia Green Wellness Route, ciclabile che unisce le terme naturali e i centri termali sloveni, il ciclismo e l’ospitalità sostenibile. Un modo originale di approcciarsi alla Slovenia e di conoscere questo territorio che continua ad affermarsi quale destinazione green, entrando in sintonia con le persone, il cibo, la natura e il paesaggio di un Paese che ha saputo essere lungimirante, combinando il benessere dell’attività fisica e il relax in spa, con acque termali e invitanti trattamenti wellness

Un mantra che già ci era stato anticipato nella scoperta del Green Gourmet Route, il percorso ciclo-turistico dedicato all’aspetto gastronomico del Paese.  Queste vie del benessere prendono vita dall’Ente per il Turismo Sloveno, in collaborazione con l’Associazione delle Terme Slovene, il Consorzio Green Slovenia e le destinazioni partecipanti. Infine anche Visit GoodPlace, agenzia di viaggi boutique specializzata nell’offerta di tour in bicicletta sostenibili.

Tutto a misura di bici. Gli itinerari sono rivolti alle due ruote e al turismo slow
Tutto a misura di bici. Gli itinerari sono rivolti alle due ruote e al turismo slow

Rigorosamente green

Una vacanza attiva e salutare, ma anche un momento per se stessi da vivere seguendo i propri tempi, grazie al tour ben segnalato e semplice da seguire. Per la pianificazione del viaggio infatti è possibile avere in dotazione una mappa interattiva. Sarà presente la segnalazione dei centri termali, dei luoghi dove soggiornare e di quelli consigliati per assaporare la cucina slovena. Sono inoltre segnalate cinquecento attrazioni indicate lungo il percorso.

La Slovenia Green Wellness Route è un tour ecologico e a basso impatto ambientale. In questo itinerario, infatti, sono inserite esclusivamente le destinazioni che hanno ottenuto il certificato Slovenia Green, dimostrando impegno per un futuro sempre più “verde” e promuovendo lo sviluppo sostenibile del turismo.

Il percorso

Un itinerario da percorrere in libertà sulla propria bicicletta, immersi nella natura, tra i ruscelli e i vapori termali. Un percorso da respirare a pieni polmoni, capace di rigenerare mente e corpo attraverso l’attività del ciclismo e degli effetti benefici delle acque termali. Sarà difficile non innamorarsi della Slovenia, dei suoi paesaggi, dell’accoglienza dei suoi abitanti, del cibo delizioso e genuino che si potrà assaggiare lungo il tour. 

Sedici giorni e altrettante tappe suggerite, per una lunghezza totale di 640 chilometri, con un’altitudine massima di 940 metri.  Così si presenta l’itinerario completo, che può essere frazionato e personalizzato a piacimento, sia per quanto concerne le soste, sia nei tempi di percorrenza. 

La ciclovia collega le migliori terme slovene attraverso meravigliose strade affacciate su panorami scolpiti dalla natura e splendide cittadine. Partendo da Lubiana, si sfiorano le Alpi di Kamnik e della Savinja,  per poi pedalare tra le colline del vino e dei vitigni puntellate dai filari, sino alle ampie distese della pianura pannonica e tra i più dolci pendii collinari in direzione del confine meridionale, dove ci si immerge nella quiete del Parco Regionale Kozjansko. Qui si incontra Kostanjevica, nota anche come la “Venezia slovena” e il castello di Otočec, che si erge su un’isola nel mezzo del fiume Krka e regala un panorama molto scenografico. Il tour prosegue e si conclude con il ritorno nella capitale, in un disegno ad anello. 

A ciascuno la sua Spa

Ogni tappa è studiata per coprire una lunghezza media di 40 km, lasciando il tempo necessario per godersi i centri termali e i trattamenti benessere in tutta calma, rilassando i muscoli e la mente dopo la pedalata. Slovenia Green Wellness Route raggiunge oltre 10 centri termali, in cui provare diversi trattamenti benessere o semplicemente rigenerarsi tra acque termali e vapori, aria salubre e cibi genuini. 

La vasta proposta di strutture permette di trovare i propri comfort assecondando ogni esigenza. A partire dalle terme di Snovic, un vero e proprio eco-mondo dedicato al wellness con tanto di riviera termale al coperto e una bellissima area esterna, fino alle terme di Dobrna, le più antiche della Slovenia, passando alle terme di Laško, cittadina conosciuta per la tradizione birraia, la cui acqua è fonte di salute, passando per il centro termale Olimia, una delle prime destinazioni del Paese quando si parla di benessere. E ancora, Rimske, con piscine calde e fredde già utilizzate dagli antichi romani, senza dimenticare i numerosi centri medicali per la salute cardiovascolare o respiratori. Sedici giorni saranno sufficienti per provarle tutte. E’ possibile scegliere di percorrere la Route anche in un weekend lungo o in una manciata di giorni. Basterà fare una selezione delle mete preferite e muovendosi in treno oltre che in bicicletta. 

GreenWellnessRoute