Search

Salice, un settembre ricco di appuntamenti in tutto il mondo

10.09.2021
3 min
Salva

Il mese di settembre di Salice si è aperto con una serie di appuntamenti in grado di coniugare al meglio il contatto con il pubblico ad opportunità di business. L’azienda guidata da Anna Salice, da sempre punto di riferimento nel settore della produzione di caschi, maschere e occhiali per le attività outdoor, sta vivendo un inizio di mese davvero ricco di iniziative sia in Italia che oltre i nostri confini nazionali.

A inizio settembre Salice è stata presente ai World Winter Sports di Pechino
A inizio settembre Salice è stata presente ai World Winter Sports di Pechino

Da Milano a Pechino

Nel week end del 4-5 settembre Salice è stata protagonista degli Emoving Days, evento che si è tenuto nella suggestiva location di CityLife, nel cuore di Milano. L’appuntamento ha coinvolto aziende, operatori, cittadini e associazioni, ed era dedicato al mondo della mobilità elettrica e urbana, con una particolare attenzione al settore dello sharing. Nella giornata inaugurale a fare gli onori di casa è stato il sindaco di Milano Giuseppe Sala che ha avuto modo di intrattenersi con Anna Salice dalla quale ha ricevuto in dono un elegante paio di occhiali Salice modello 023 Nero Rw Oro.

Negli stessi giorni l’azienda era presente a Pechino per il World Winter Sports, una delle più importanti rassegne mondiali nel settore degli sport invernali. Si è trattato di un appuntamento che ha confermato ancora di più il forte interesse di Salice per il mercato asiatico.

In occasione degli Emoving Days Anna Salice ha donato un paio di occhiali al sindaco di Milano, Giuseppe Sala
In occasione degli Emoving Days Anna Salice ha donato un paio di occhiali al sindaco di Milano, Giuseppe Sala

A Riva del Garda

Nei prossimi giorni, esattamente domenica 12 e lunedì 13 settembre, Salice sarà a Riva del Garda per gli Outdoor & Running Business Days. Si tratta di un evento alla sua prima edizione che si propone di diventare un appuntamento di riferimento per gli sport all’aria aperta, creando una nuova opportunità di business per gli operatori del settore.

Per il brand lombardo anche i successi di Olimpiadi e Paraolimpiadi
Per il brand lombardo anche i successi di Olimpiadi e Paraolimpiadi

Anche alle Olimpiadi…

L’evento di Riva del Garda concluderà un’estate davvero indimenticabile per Salice. L’azienda di Gravedona è stata infatti protagonista alle Olimpiadi e alle Paralimpiadi di Tokyo, grazie ai successi di Massimo Stano nella 20 chilometri di marcia e di Luca Mazzone nel team relay, la staffetta dell’handbyke. Ennesima prova di come il brand comasco sia in grado di assecondare al meglio le esigenze di chi pratica sport all’aria aperta anche ai massimi livelli.

Salice

Salice sponsor della Settimana Ciclistica Italiana

16.07.2021
3 min
Salva

In questi giorni è in svolgimento la prima edizione della Settimana Ciclistica Italiana – Sulle Strade della Sardegna. Si tratta di nuova corsa a tappe che ha preso il via mercoledì 14 luglio da Alghero e che avrà la sua conclusione domenica 18 a Cagliari. Una bella novità che permetterà a tutti gli appassionati di conoscere angoli ancora incontaminati e poco conosciuti della Sardegna.

La gara avrà un partner tecnico di prestigio: Salice. L’azienda lombarda da oltre 100 anni (è stata fondata nel 1919) lavora quotidianamente per offrire agli atleti prodotti all’avanguardia per ogni tipo di disciplina sportiva all’aperto a partire dallo sci, passando per il motocross, la vela, la canoa, fino ad arrivare naturalmente al ciclismo.

Total look tra i colori di Salice (di caschi e occhiali) e quelli dell’Androni
Total look tra i colori di Salice (di caschi e occhiali) e quelli dell’Androni

Sponsorizzazione nata da lontano

Per farci raccontare qualcosa di più di questa particolare sponsorizzazione, abbiamo sentito Matteo Soro di Natura Great Events. Lui organizza la manifestazione, insieme al collega Carmelo Mereu, avvalendosi del supporto tecnico del G.S. Emilia di Adriano Amici.

«Conosco il marchio Salice fin da quando ero bambino, anche grazie all’amicizia che ha sempre legato la mia famiglia a quella Salice. Io sono poi un grande appassionato di sci è per me le maschere Salice sono sempre state il meglio che il mercato potesse offrire in termini di qualità. Dal momento in cui abbiamo iniziato a lavorare all’organizzazione della gara – prosegue Matteo Soro – ho pensato di contattare Anna Salice per chiederle se voleva essere partner del nostro evento. Fin da subito ho trovato in lei la massima disponibilità nel supportare il nostro evento, che sono certo sarà un grande veicolo di promozione turistica per l’intera Sardegna. In corsa ci sono diversi azzurri che rifiniranno la loro preparazione in vista delle Olimpiadi di Tokyo. Per essere alla prima edizione non potevamo sperare di più».

Salice sarà protagonista della Settimana Ciclistica Italiana – Sulle Strade della Sardegna premiando sul palco d’arrivo il vincitore di ogni singola tappa con un casco e un’occhiale.

Salice è legata al team Androni da anni. Ecco i ragazzi di Savio alla Settimana Internazionale Italiana
Salice è legata al team Androni da anni. Ecco i ragazzi di Savio alla Settimana Internazionale Italiana

Ancora con l’Androni

Il marchio Salice sarà inoltre presente ogni giorno in corsa grazie al team Androni Giocattoli che ha schierato al via della gara una formazione molto agguerrita, capitanata da Simon Pellaud (nella foto di apertura). Lo svizzero, all’ultimo Giro d’Italia, ha vinto la speciale classifica del maggior numero di chilometri in fuga. E anche in questa manifestazione è ripartito all’attacco indossando la maglia verde di miglior scalatore.

La collaborazione con la formazione diretta dal team manager Gianni Savio, iniziata nel 2017, ha permesso in questi anni a Salice di vedere indossati i propri caschi ed occhiali da campioni capaci scrivere pagine importanti nella storia del ciclismo. Basti pensare a Egan Bernal già vincitore di un Tour de France e di un Giro d’Italia. Questa fruttuosa collaborazione con il team Androni Giocattoli proseguirà anche il prossimo anno.

saliceocchiali