Search

Kask Elemento, un casco rivoluzionario dal design innovativo

29.05.2023
3 min
Salva

Un casco che rinuncia al compromesso. Un design inedito abbinato a tecnologie innovative. Il Kask Elemento è il frutto di un’importante fase di ricerca e sviluppo divisa tra test in laboratorio e prove sul campo grazie alla collaborazione con il team Ineos Grenadiers. Elemento si rivolge agli atleti professionisti e semi-professionisti, sia su strada che in ambito cross-country, ciclocross e gravel, alla ricerca della performance. 

C’è anche il comfort termico, messo sullo stesso grado di importanza di aerodinamica e peso del casco. Elemento è stato progettato per essere un casco filante e al tempo stesso fortemente ventilato, grazie al suo design e all’introduzione di alcune innovazioni tecnologiche, come il Fluid Carbon 12 e il Multipod.

Pregi tecnici

La tecnologia costruttiva del modello Elemento si basa su due pregi tecnici dominanti. Il primo è il Fluid Carbon 12: un tecnopolimero composito in grado di assorbire maggiormente l’energia derivante da un impatto rispetto ai materiali tradizionali. Ma anche di distribuire la forza generata in modo più omogeneo su tutto il casco. Questa sua proprietà ha consentito agli ingegneri di aumentare la dimensione delle canalizzazioni interne, per una maggiore ventilazione, e al tempo stesso di ridurre la dimensione dei fori di ventilazione, per migliorare l’aerodinamica. 

Il secondo pregio tecnico è il Multipod, una struttura progettata da Kask, stampata in 3D e utilizzata come padding interno. Tra i benefici apportati c’è una migliore gestione dell’energia derivante dagli impatti lineari e rotazionali e un comportamento isotropico. Ossia si comporta nello stesso modo a prescindere dalla direzione in cui viene applicata la forza. A riprova di ciò Elemento ha ottenuto cinque stelle nell’autorevole test di Virginia Tech che misura le performance dei caschi in caso di impatti lineari e rotazionali. Infine, il particolare disegno della struttura di Multipod ha permesso di migliorare notevolmente anche la ventilazione, aumentandone le capacità di regolazione termica

Cura del dettaglio

Oltre alle caratteristiche rivoluzionarie già citate, c’è l’insieme dei dettagli che fa di Elemento un casco unico. Tra questi particolari c’è OCTOFIT+, il nuovo sistema di regolazione del casco che assicura maggior comfort e stabilità. Il cinturino “Pro” è lo stesso estremamente leggero utilizzato dal team Ineos Grenadiers. Per quanto riguarda la sicurezza è inoltre presente un inserto rifrangente nella parte posteriore per aumentare la visibilità del ciclista e due diverse tipologie di padding interno: oltre al già citato Multipod, anche uno in lana merino, per garantire comfort e termoregolazione di alto livello. 

Come gli altri prodotti della famiglia Kask, Elemento è stato sviluppato nel rispetto del Kask Rotational Impact WG11 Test, il protocollo interno che misura le prestazioni dei caschi rispetto agli impatti rotazionali.

Il design innovativo e ammaliante di questo modello top di gamma è stato valorizzato dai colori classici e ricercati. Accanto alle versioni immancabili Black e White, ci sono le nuove colorazioni con finitura metallica: Beetle Green, Oxford Blue, Red e Silver. Con un peso di 260 grammi (taglia M) Elemento è disponibile a un prezzo consigliato al pubblico di 375 euro.  

Kask