Search

Ursus, tutte le strade portano alle ruote Miura TC 47

12.09.2021
3 min
Salva

Ursus presenta le Miura TC 47 Disc ruote rivoluzionate che possono essere utilizzate sia su strada che nel mondo gravel. Sempre fedele al tubeless che ormai è entrato di diritto nel mercato delle coperture per il ciclismo, da strada ed offroad. Le Miura si adattano benissimo a seconda delle situazioni e delle necessità dell’utente, la larghezza del canale da 21 millimetri è studiata per l’utilizzo del tubolare da 28 millimetri.

La Ursus Miura TC47 disc…
La Ursus Miura TC47 disc…

Diverse misure, diversi utilizzi

Il profilo delle Miura è disponibile in tre diverse misure. Il più piccolo è il 37 millimetri che è utilizzabile sia su strada che nel gravel. L’altezza intermedia, quella da 47 millimetri, ha un utilizzo più adatto alla strada grazie ad una rigidità maggiore, ma che non ne fa risentire in guidabilità.

Un salto di ben 20 millimetri, invece, porta all’altezza del profilo più grande proposto da Ursus, vale a dire quello da 67 millimetri. Misura utilizzata anche in cronometro ondulate in cui la ruota lenticolare o la tre razze non riescono a fornire risultati ai massimi livelli.

Da Ursus la massima compatibilità del mozzo, anche per il gravel
Da Ursus la massima compatibilità del mozzo, anche per il gravel

Per tutti i pacchi pignone

Per essere utilizzate in quasi tutti i terreni a disposizione i tecnici Ursus hanno svolto un lavoro meticoloso ed efficace. La compatibilità è totale, le Miura possono montare qualsiasi marchio che l’utente finale decide di utilizzare, dal Campagnolo Ekar fino a tutti i gruppi da strada. Questa implementazione è stata possibile grazie alle corone inserite alla base del mozzo posteriore che non fanno toccare il pacco pignone con i raggi. 

«La parte più complicata dello sviluppo è stata appunto rendere adattabile la ruota a tutti i gruppi strada e gravel – ci spiega Enrico Stragliotto, di Ursus – Il pacco pignone Ekar ha tre viti che sono difficili da fissare ed infatti il lavoro è stato fatto sull’aggancio al mozzo».

Canale da 21 millimetri, ideale per una copertura dalle sezioni più larghe
Canale da 21 millimetri, ideale per una copertura dalle sezioni più larghe

Pesi contenuti

Ursus rimane fedele alla sua produzione made in Italy che caratterizza anche la ruota Miura TC con tutti i suoi componenti. Il sistema dei raggi è un incrocio di terza su entrambi i lati sia sulla ruota posteriore che su quella anteriore.

Il peso è contenuto: per quanto riguarda il profilo da 37 millimetri per la ruota anteriore la bilancia si ferma a 720 grammi, mentre la posteriore pesa 850 grammi. Si tratta dell’opzione più leggera proposta da Ursus. Per il profilo intermedio siamo sui 780 grammi all’anteriore e 890 grammi al posteriore. La misura più alta che è quella da 67 millimetri è di conseguenza la più pesante, con 850 grammi davanti e 970 grammi dietro.

Ursus